Luino | 2 Novembre 2021

Con il CAI Luino in visita al sacrario della Gera di Voldomino

Organizzata per il pomeriggio di giovedì 4 un’escursione nel luogo in cui si ricorda l’eccidio dei partigiani avvenuto nel 1944. Ecco tutti i dettagli

Luino, celebrato il ricordo dell'eccidio della Gera.
Tempo medio di lettura: 2 minuti

Per la giornata di giovedì 4 novembre, il CAI Luino propone un’escursione al sacrario della Gera di Voldomino, il piccolo complesso monumentale composto da un sacrario chiuso da una porta di legno e recintato da una piccola edicola con la statua di un alpino posta a destra e da tre lastre di marmo sulla parete della cascina, a destra della statua dell’alpino.

All’interno del sacrario, al centro, vi è un piccolo altare in pietra e un quadro dipinto ad olio della “Madonna del Partigiano”, a sinistra una coccarda in stoffa e a destra una croce su basamento in pietra. Su entrambi i lati sono collocati i ritratti ad olio dei partigiani massacrati in questo luogo, ognuno accompagnato da una piccola coccarda con il nome, e quello di Don Piero Folli, parroco di Voldomino all’epoca dei fatti. A destra, sempre all’interno del sacrario, un quadro con le foto di tutti i martiri della Resistenza, collocato in occasione del quarantennale, cioè nel 1994. Sull’altare, collocata solo qualche anno fa, dopo la sua morte, la fotografia di Gianni Merini, marito di Rosetta Garibaldi, proprietaria della cascina teatro dell’episodio storico cui si riferisce il sacrario. Sempre sull’altare è collocata una targa, donata dall’ANPI di Solbiate Olona a ricordo della strage. All’esterno, sul frontone del sacrario, un’iscrizione latina, voluta da Don Folli, recita: “Numquam de vita migrabunt heroes”: gli eroi non moriranno mai.

Il tempo dell’escursione è stimato in 2 ore e 30 minuti, con un dislivello di 104 metri e difficoltà T/E. L’accompagnatore sarà Terio (3392892405). Il ritrovo è previsto presso il posteggio del tribunale di Voldomino alle 13.20, con partenza alle 13.30.

Istruzioni per iscriversi. Lo svolgimento dell’escursione dovrà seguire le regole del DPCM e del CAI quali il possesso di Green Pass valido, il numero massimo di partecipanti concesso, il distanziamento previsto nella marcia e durante le soste. Le richieste di iscrizione dovranno essere inoltrate unicamente alla segreteria cailuino@cailuino.it da venerdì 29 ottobre a sabato 30 ottobre per i soli Soci CAI Luino e da lunedì 1 alle ore 18 di martedì 2 novembre anche per i soci di altre sezioni. La segreteria provvederà a dare la conferma di partecipazione. In caso di rinuncia occorre avvisare sempre con un’email a cailuino@cailuino.it oppure, qualora la rinuncia venisse comunicata solo nella mattina della escursione, attraverso un messaggio WhatsApp a un recapito degli accompagnatori. In caso di meteo avverso l’escursione viene annullata.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127