Cittiglio | 21 Ottobre 2021

Cittiglio: la sindaco Magnani svela la sua giunta, Galliani lascia il consiglio dopo 40 anni

Partecipata la prima seduta dopo le elezioni amministrative dello scorso 3-4 ottobre, il ruolo di vicesindaco affidato a Giovanni Luca Bassi. Ecco tutte le deleghe

Tempo medio di lettura: 3 minuti

A poco più di due settimane dal voto, si è tenuto ieri sera il primo consiglio comunale della nuova amministrazione di Cittiglio, guidata dalla neo sindaco Rossella Magnani, che ha prestato giuramento sulla Costituzione. Numeroso il pubblico che ha partecipato all’insediamento, nella quale la prima cittadina ha svelato non solo i nomi del vicesindaco e degli assessori, ma anche le deleghe a tutti i componenti del gruppo di maggioranza.

Palpabile l’emozione della sindaco, sin dalle prime battute, per una “prima volta” in assoluto alla guida di un Comune: idee chiare e pragmatismo, peculiarità che andranno ad unirsi alla volontà di collaborare con l’opposizione. A ricoprire il ruolo di vicesindaco sarà Giovanni Luca Bassi, al quale sono state affidate le deleghe a Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia Privata, Realizzazione, Manutenzione e Gestione delle Opere Pubbliche, Politiche per la Gestione Verde Pubblico e Arredo Urbano, Pianificazione Urbanistica e, infine, Gestione Neve.

A completare la giunta comunale l’assessore Diego Fiore, con delega all’Ambiente, Politiche per la Tutela del Territorio e della Difesa Idrogeologica, Tutela e Valorizzazione Ambientale, Patrimonio e Riqualificazione Forestale, Referente per Protezione civile, Giuseppe Pinto, con delega al Bilancio, Programmazione Finanziaria al Bilancio, Tributi Locali e Politiche Tariffarie, Referente Bandi e Finanziamenti, Referente per la Sicurezza, e infine, Daniela Vincenzi, assessore ai Servizi alla Persona, Politiche Sociali e al Personale, Politica a Supporto del Reddito, della Casa e della Famiglia, Gestione del Servizi alla Persona, Minori, Anziani e Disabili, Lavori Socialmente Utili, Organizzazione e Valorizzazione del Volontariato.

Diverse anche le deleghe affidate dalla sindaco ai consiglieri di minoranza: a Luca Soffiantini (capogruppo di maggioranza) sono stati affidati Servizio all’Istruzione, Politiche Giovanili e Cultura, a Giovanni D’Angelo Servizio al Tempo Libero, Associazioni, Rapporto con la frazione di Vararo, Centro Storico e Commercianti, a Dimitri Giudici Servizi per lo Sport e, infine, Alessio Manicone al quale sono andati i Servizi per il Turismo e per l’Innovazione Tecnologica. Gli altri capogruppo di minoranza sono Antonio Cellina (“Centrodestra e Indipendenti”) e Mario Paolicelli (“Civica per Cittiglio”).

“Ora siamo con il gruppo al completo – ha commentato la sindaco Rossella Magnani -, siamo felici di aver presentato i ruoli di ciascuno. Spero che questo gruppo possa fare un buon lavoro per il paese, che possa portare professionalità e competenza in tutti gli ambiti specifici; alcune di queste cose hanno bisogno di un certo approccio e di una certa esperienza, il nostro intento sarà quello di portare novità all’interno di alcuni settori di azione”.

“I miei auguri più sinceri alla giunta per il futuro amministrativo di questo Comune – commenta l’ex vicesindaco Giuseppe Galliani, seduto tra le file dell’opposizione -. Una donna che guida il nostro Comune è una cosa ottima. Per quanto riguarda il risultato elettorale non ce lo aspettavamo, ma lo accettiamo senza rimostranze. Pensiamo di aver lavorato bene in passato, abbiamo lasciato una serie di buoni interventi e progetti appaltati, come abbiamo dimostrato negli ultimi giorni prima della scadenza del mandato: per non perdere finanziamenti ci siamo riuniti in giunta. Da parte mia prendo atto della volontà di cambiamento, non sulla mia persona”.

“Per me sarebbe stata comunque l’ultima tornata elettorale – ha spiegato ancora Galliani -, nulla da dimostrare. Con questo mandato, però, sono 40 anni che sono in Comune. Questo non lo si può fare se non si ama il proprio paese. Ho ricoperto per diverse volte il ruolo di sindaco, di vicesindaco e di assessore. La decisione di non presentarmi più mi porta a preannunciare la decisione di lasciare il mio spazio a qualcuno altro. Per questo darò le dimissioni, in favore di giovani che si sono proposti nella mia squadra”.

“Anche io do il benvenuto al nuovo consiglio – ha affermato anche il capogruppo Antonio Cellina -. Voglio ringraziare però Galliani per tutto il lavoro fatto in questi anni e per l’accompagnamento che ci è stato da parte sua in questi ultimi venti anni, è stata una persona che si è impegnata molto, per tutte le cose fatte nel bene e nel male. È doveroso da parte mia sottolinearlo. Ora non mi resta che augurare ad assessori e consiglieri un buon lavoro per quello che sta per iniziare. Una nuovo gruppo è un valore aggiunto per il paese, se può servire qualcosa di quello che abbiamo depositato in questi anni siamo disponibili, tanto lo facciamo per il futuro di Cittiglio”.

Infine a far parte della Commissione elettorale, tra le fila della maggioranza, i consiglieri comunali Giuseppe Pinto e Alessio Manicone, mentre per la minoranza Maria Grazia Antonini. I supplenti, invece, saranno Diego Fiore e Antonio Cellina. Nominati per la Commissione utile alla formazione degli elenchi dei giudici popolari Daniela Vincenzi e Giuseppe Pinto.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127