Curiglia con Monteviasco | 6 Ottobre 2021

In attesa della definitiva rinascita Monteviasco continua ad abbellirsi e colorarsi

Grazie alle attività dell'associazione "Monteviasco Borgo e Natura" tante novità nel borgo che strizzano l'occhio ai numerosi visitatori e turisti 

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Mentre continuano i lavori della ditta Doppelmayr Italia sull’impianto di risalita che collega Ponte di Piero a Monteviasco, il borgo sta lentamente rinascendo in attesa della ripartenza della funivia. Lo sta facendo, per fortuna, grazie all’impegno e al lavoro di tanti volontari, e grazie al servizio di ristorazione curato da Barbara e Roberto presso “Il Vecchio Circolo”, sempre garantito in questi tre anni di isolamento, dopo la tragedia avvenuta nel 2018.

Ed è in questo contesto che si inserisce con le sue attività l’associazione “Monteviasco Borgo e Natura”, nata qualche mese fa. Un’associazione che sin dall’inizio si è messa a disposizione della comunità e dell’amministrazione comunale, con l’obiettivo di valorizzare e far conoscere in tutta Italia questo magico e incantato luogo di montagna.

Sono tanti i progetti messi in pratica, alcuni già terminati e altri ancora in corso d’opera, per rendere più attrattiva e colorata Monteviasco: è stato sistemato l’arredo urbano con nuove panchine, cestini della spazzatura e tavoli per fare pic-nic, sono state realizzate alcune cartine – utili per visitatori e turisti che ogni weekend frequentano il borgo – con la collaborazione creativa dell’artista Alessandra Birtolo. Oltre a questo i volontari ripuliscono anche di settimana in settimana la vechia area pic-nic.

Allo stesso tempo l’associazione attraverso i propri volontari è riuscita a riaprire i bagni pubblici, servizio che mancava da anni a Monteviasco, tenendoli puliti ed in funzione. “In quasi otto mesi abbiamo raggiunto oltre 130 soci – commenta il presidente Marco D’Agostino -. Grazie ai tesseramenti e ai contributi volontari abbiamo raccolto 3.700 euro, che stiamo investendo sul territorio. Abbiamo tanti altri obiettivi per il 2022. Ne stiamo discutendo insieme all’amministrazione comunale”.

Particolare è anche la presenza di cappelli di paglia con fiori e colori, realizzati durante un laboratorio fatto ad agosto, che abbelliscono numerose case del borgo, rendendo Monteviasco ancora più magica di quanto non lo sia già da anni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127