Cremenaga | 4 Ottobre 2021

Cremenaga supera il quorum, Rigazzi riconfermato sindaco

Il primo cittadino uscente e la sua lista "Unione Democratica Cremenaga" premiati dal 46% dei cittadini che si sono recati alle urne. Dopo lo spoglio l'ufficialità

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Il Comune di Cremenaga è il primo nell’alto Varesotto ad avere eletto il sindaco in queste amministrative 2021, anche se manca ancora l’ufficialità, visto che alla chiusura dei seggi è stato superato il quorum utile per evitare il commissariamento, vale a dire il 40% (con lo scomputo dei cittadini AIRE).

E per questa ragione, con il 46% dei votanti, Domenico Rigazzi è stato riconfermato primo cittadino e da oggi, lunedì 4 ottobre, inizierà il suo terzo mandato alla guida del paese, insieme ai suoi consiglieri della lista “Unione Democratica Cremenaga”.

Sono 383 i cittadini di Cremenaga che si sono recati alle urne, sugli 850 gli aventi diritto. Due le schede dichiarate nulle e 6 quelle bianche.

Tutti i consiglieri comunali candidati sono stati eletti: Alberto Grandi (70 preferenze), Carmen Carta (43), Aldo Torri (34), Mirko Provini (30), Marisa Vaglio (30), Rosanna Di Nicolantonio (24), Alessandro Provini (23), Giuseppe Modica (8), Davide Righi (8) e Dionisio Casati (2).

“La risposta dei cittadini è stata positiva – commenta Domenico Rigazzi -, rispetto alla volta precedenze, che avevamo una lista in contrapposizione, abbiamo ottenuto 383 voti. È un risultato che ci gratifica, non era scontato. I cittadini hanno risposto bene al nostro appello di andare a votare, dimostrando una grande responsabilità civica. Questo è importante. I consiglieri sono stati eletti tutti, hanno fatto la loro parte andando casa per casa dai cittadini, ottenendo un buon numero di preferenze. A giorni ci riuniremo e decideremo a chi affidare il ruolo di vicesindaco e di assessore, comprese le deleghe dei consiglieri su sociale, sport, turismo, rapporti AIRE, territorio e uffici. Entro 10 giorni dovremo convocare il primo consiglio comunale”.

Un grazie, permettetemelo, al vicesindaco uscente, Oreste Lombardi – conclude il sindaco -, che ci ha dato un grande contributo in questi dieci anni. È stato da supporto anche in questa tornata nonostante non si sia presentato. Un amministratore fondamentale, un ringraziamento infinito da parte mia e da parte di tutto il consiglio. Adesso dobbiamo continuare a lavorare, non vogliamo deludere i cittadini che ci hanno dato la fiducia. Pensiamo di aver fatto tanto per il paese e continueremo a farlo nei limiti del possibile e delle risorse a nostra disposizione”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127