EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lavena Ponte Tresa | 2 Ottobre 2021

Covid, 113 vaccinati a Lavena Ponte Tresa grazie al camper dell’unità mobile

In tanti presenti oggi, dalle 9 alle 15, in piazza San Giorgio. Si conclude così il tour del camper vaccinazioni che ha fatto visita anche a Como, Porlezza e Luino

Tempo medio di lettura: 2 minuti

113 cittadini sono stati vaccinati oggi, sabato 2 ottobre, a Lavena Ponte Tresa presso l’Unità Mobile allestita in Piazza San Giorgio. Si conclude così il tour del camper vaccinazioni che ha fatto tappa nelle scorse settimane a Como e Porlezza per poi raggiungere la provincia di Varese a Luino e Lavena Ponte Tresa e che ha consentito di proteggere con la vaccinazione oltre 650 assistiti.

L’iniziativa era, infatti, volta a favorire l’adesione dei residenti in specifiche aree territoriali, dove si è evidenziata una percentuale di soggetti vaccinati inferiore alla media. ATS Insubria ha voluto ringraziare per la collaborazione ASST Sette Laghi, ASST Lariana, la Sanità Militare coordinata dal Centro Ospedaliero Militare di Milano, AREU, le Amministrazioni Comunali, la Protezione Civile, la Croce Rossa Italiana e le Associazioni di volontariato.

Da domani, domenica 3 ottobre, si aprono le prenotazioni per le dosi booster. Si partirà con gli over 80 (compresi i nati nel 1941) che potranno accedere al portale regionale www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it e programmare l’appuntamento presso uno dei centri vaccinali operativi sul territorio. Sarà possibile esclusivamente per coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale primario (con la seconda dose se prevista) da almeno sei mesi.

Parallelamente prenderà avvio la programmazione delle vaccinazioni per i soggetti over 80 che hanno necessità di effettuazione domiciliare. Verranno gestite in coordinamento con i Medici di Medicina Generale che già hanno garantito una preziosa collaborazione nella prima fase della campagna vaccinale. ATS Insubria trasmetterà nei prossimi giorni l’elenco dei rispettivi assistiti, con la specifica della data di vaccinazione, così da consentire una programmazione in linea con i protocolli sanitari.

Prosegue, infine, la campagna delle dosi addizionali per i soggetti trapiantati e immunocompromessi avviata lo scorso 20 settembre. Anche in questo caso è possibile effettuare la prenotazione sul portale regionale. Dal 1 ottobre, è stata prevista, per chi non riesce ad accedere ma rientra nella categoria, la possibilità di  richiedere l’abilitazione, che verrà resa operativa in 24/48 ore.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127