Alto Varesotto | 26 Agosto 2021

Due scontri fra auto e cinghiali nella notte a Casalzuigno e Tronzano. 9 cuccioli investiti

Entrambi i conducenti dei veicoli sono rimasti illesi. In Valcuvia è intervenuto anche il personale ASL per il recupero dei piccoli deceduti nell’incidente

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Due incidenti stradali si sono verificati nelle prime ore della giornata di oggi, giovedì 26 agosto. In entrambi i casi si è trattato di scontri tra automobilisti e alcuni cinghiali.

Il primo di questi è avvenuto intorno all’1.10 a Casalzuigno, lungo la SS 394, quando alla centrale di emergenza sono pervenute due chiamate per segnalare un sinistro con l’investimento di nove piccoli di cinghiale, tra cui quella della donna coinvolta in prima persona nello scontro con i selvatici. Per lei – che ha affermato di aver urtato gli animali tentando di schivare un esemplare più grosso – nessuna conseguenza, solo un grande spavento.

Sul posto si sono recate due pattuglie dei carabinieri – una della stazione di Laveno Mombello e una del Nucleo Operativo e Radiomobile – per rilevare l’accaduto e regolare la circolazione stradale, mentre il personale veterinario dell’ASL di Varese si è occupato di recuperare le carcasse dei cuccioli deceduti nell’impatti per portarli al macello comunale di Luino in modo da procedere ai necessari esami e allo smaltimento. Stando a quanto da essi riferito, dal momento che le età dei piccoli cinghiali investiti era diversa, è probabile che si trattassero di due cucciolate differenti.

Il secondo incidente si è verificato, invece, intorno alle 2 di notte, sempre sulla statale 394, ma a Tronzano Lago Maggiore. Un uomo ha investito con la propria auto un altro esemplare di cinghiale, riuscito poi a dileguarsi. Anche in questo caso non vi sono state conseguenze per l’uomo, il cui veicolo ha riportato, in seguito all’impatto, la rottura di un fanale.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127