Maccagno con Pino e Veddasca | 6 Agosto 2021

Frana a Maccagno, Orascio ancora isolata: al via i lavori per frantumare la roccia

Una ditta, incaricata dal Comune, sta operando da questa mattina per mettere in sicurezza la strada che porta alla frazione. Ancora 35 persone circa isolate

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

La frazione di Orascio, dopo la frana di ieri mattina, è ancora isolata e i 35 abitanti del borgo di Maccagno con Pino e Veddasca sono ancora impossibilitati a raggiungere il centro del paese dalla strada che conduce alla statale 394.

Ma dalle prime ore di questa mattina, venerdì 6 agosto, un grosso escavatore con martello pneumatico ha iniziato le operazioni di frantumazione dei massi di roccia caduti e della contestuale pulizia delle parti di roccia ancora pericolanti e aggrappati alla parete verticale. Le operazioni si svolgono sotto il costante supporto del geologo, il dottor Fabio Meloni, che fin dal primo momento ha seguito nel dettaglio l’avanzamento dei lavori.

Nel frattempo AREU, nella giornata di ieri, ha contattato l’amministrazione comunale, assicurando un pronto intervento in situazione di necessità ed emergenza sanitaria, per i residenti della località, che possono lasciare e raggiungere la frazione solo attraverso quattro sentieri nei bochi.

I lavori continueranno senza sosta anche nei giorni seguenti, e non vi è ancora nessuna data per il ripristino della circolazione e della fine dell’isolamento di Orascio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127