EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Rancio Valcuvia | 4 Luglio 2021

Fatale lo schianto di Rancio Valcuvia, la comunità piange Federico

Il ventunenne, una delle 4 persone coinvolte nel violento impatto di venerdì sera, non ce l’ha fatta. Il cordoglio di amici e famigliari

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

È una brutta notizia quella che segue al grave incidente avvenuto intorno alle 23 di venerdì 2 luglio a Rancio Valcuvia, all’incrocio tra la SS 394 e la SP 62 che conduce al Brinzio.

Una delle quattro persone coinvolte nel violento impatto tra due autovetture, il ventunenne Federico Calzati, residente in Valcuvia, non ce l’ha fatta ed è spirato a causa delle conseguenze riportate nel sinistro, dopo il ricovero in codice rosso all’ospedale di Circolo di Varese dove era arrivato in condizioni disperate.

Lo schianto di venerdì sera aveva reso necessario l’intervento di tre ambulanze e dell’elisoccorso giunto in volo da Como che ha trasportato un altro dei feriti all’ospedale di Gravedona. Uno è stato trasportato anch’egli al Circolo e il quarto al pronto soccorso di Luino.

Tanti i messaggi di cordoglio e di dolore da parte di tutta la comunità della Valcuvia, compresa l’asd Valcuviana, la squadra di calcio nella quale militava, che si stringe ora, in questo momento così difficile e drammatico, intorno alla famiglia e agli amici del giovane Federico.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127