EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varesotto | 12 Giugno 2021

Vaccinazioni, da fine giugno si potrà scegliere quando fare il richiamo

Poste al lavoro per implementare il portale con questa nuova opzione, disponibile all’atto della prenotazione. Nel Varesotto la copertura vaccinale sale al 50-60%

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’avvicinarsi delle vacanze e la coincidenza, per molte persone, dell’appuntamento per ricevere la seconda dose di vaccino anti-Covid ha spinto Regione Lombardia ad agire per dare ai cittadini la possibilità di scegliere quando effettuare il richiamo.

Tale modalità, alla quale Poste sta lavorando per implementare il portale, dovrebbe esser disponibile dalla fine di giugno e solo da quel momento sarà possibile, all’atto della prenotazione della prima dose, selezionare anche la data nella quale ricevere la seconda. Per chi ha già prenotato la modifica non è possibile, mentre chi sta effettuando la prenotazione in questi giorni – chiarisce ATS Insubria – può già vedere contestualmente la data del richiamo e, eventualmente, decidere di spostare la vaccinazione in modo tale da non avere coincidenze con altri impegni.

Nel frattempo la seconda dose di Pfizer e Moderna torna a essere somministrata a 21 giorni dalla prima, così da “scaricare” agosto e rendere le agende ancora più disponibili per chi deve effettuare la prima.

Per quanto riguarda la copertura vaccinale del Varesotto, come evidenzia la mappa presente nella gallery, il territorio viaggia su una percentuale ormai sempre più alta, fra il 40% e il 60%, con punte del 70% in alcune località come Brinzio e Viggiù. Un dato definito da ATS “molto confortante”, soprattutto per le fasce di popolazione più fragili: fra gli over 80, infatti, la percentuale di vaccinati (e “vaccinandi” già prenotati) è dell’88,3% e sale al 90% tra i settantenni.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127