EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 4 Giugno 2021

La Pallacanestro Virtus Luino pronta a sognare, al via i playoff contro Castronno

Dopo una fase ad orologio strepitosa, tornano in campo i ragazzi di coach Manetta. Appuntamento questa sera al PalaPradaccio di Laveno con diretta Facebook

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Chi l’avrebbe detto? Quando a fine febbraio si è posta concretamente la possibilità di riprendere la stagione, bruscamente interrotta a 2 giorni dal via a fine ottobre, chi avrebbe mai pensato di trovare la CMT Pallacanestro Virtus Luino ad inizio giugno a preparare un playoff?

In pochi, gli “addetti ai lavori”, se così possono chiamarsi i forumisti che discutono dei campionati minori, vedevano capitan Gubitta & C. annaspare a fondo classifica, al massimo combattendo con Casorate per evitare l’ultima piazza.

C’era anche l’aggravante della mancanza di una “casa”, con l’impossibilità di accedere al PalaBetulle, che ha costretto la squadra ad allenamenti nomadi fra Maccagno e Luino, prima di trovare accoglienza al PalaPradaccio di Laveno Mombello.

Anche la squadra era in divenire, essendo stata data ampia libertà a tutto il gruppo di decidere se riprendere oppure no, in base alle singole situazioni personali, famigliari e lavorative. E poi protocolli: tamponi, autocertificazioni, impossibilità di usare gli spogliatoi e assenza del pubblico. Insomma, tutto un altro sport.

Eppure la squadra ha risposto presente: il messaggio del presidente Minetti “se riprendiamo, lo facciamo solo per permettervi di giocare, quindi godetevi ogni momento, riscopriamo il più puro spirito del gioco”, è stato pienamente recepito dai ragazzi che allenamento dopo allenamento sono cresciuti, sono diventati un gruppo in grado di esaltare le proprie caratteristiche, nascondendo le debolezze.

La squadra è così giunta ai playoff, da testa di serie numero 2 del girone, pronta a giocare le partite 4, 5 e, se necessario, 6 in stagione contro Castronno (già affrontata 3 volte fra prima se e seconda fase ad orologio).

La squadra, retorico dirlo, è pronta, l’avversario, arcinoto, ha cambiato pelle durante la stagione: partita raccogliendo vari talenti varesini, nel corso della stagione ha adottato la massima cara a molti architetti “less is more”, rinunciando a qualche giocatore per trovare una miglior chimica di squadra. Oggi poggiano sul trio Bianchi, Vai e De Vita, con Lenotti a fare da babau in area e Dejace (ex di turno, in dubbio per problemi alla schiena) a sparigliare le carte col suo talento ed imprevedibilità.

Per la CMT è un nuovo appuntamento con la storia: le precedenti avventure ai playoff sono 2, ma la corsa si è sempre fermata al primo turno e la casella delle vittorie è ancora vuota. Sarà l’anno buono per rompere almeno uno di questi tabù?
Dopo un mese di allenamenti e partite, il reinserimento di Moalli è completato, è tutto il gruppo sta lavorando con serenità, convinzione e determinazione.

Si torna in campo stasera, ore 21.15 al PalaPradaccio. Nuovamente a porte chiuse, nonostante sembrasse possibile riaprire al pubblico, ma sarà visibile per tutti gli appassionati sulla Pagina Facebook della PVL, con collegamento a partire dalle 21 e la telecronaca di Federico “Findro” Lanella.

Gli episodi successivi della serie saranno mercoledì 9 alle ore 21.15 a Castronno e l’eventuale spareggio domenica 13 alle 18 ancora a Laveno. #dc

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127