EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Monteviasco | 31 Maggio 2021

Monteviasco, in vetta con i carabinieri e i boy scout per la festa del santuario

La ricorrenza, dedicata alla Madonna, si è tenuta nella giornata di ieri. Presenti anche diversi cittadini e il sindaco Sahnane

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

A distanza di due settimane dall’ultimo appuntamento in quota, la comunità luinese si è riunita nuovamente nella giornata di ieri presso il santuario della Madonna della Serta a Monteviasco, in occasione della festa dedicata alla Vergine.

Una festa fatta di condivisione e preghiera che ha rilanciato la centralità del borgo nella vita quotidiana di tante persone, tra cittadini e istituzioni, che mantengono viva l’attenzione sulle sorti del piccolo paese, ancora stretto nella morsa dell’isolamento, tra le incognite riguardanti l’inizio della seconda stagione estiva condizionata dal Covid e quelle relative invece alla funivia, tuttora bloccata dall’iter burocratico di approvazione del progetto di ammodernamento, attualmente al vaglio degli uffici locali del ministero dei Trasporti.

L’iniziativa del fine settimana è stata promossa dai volontari dell’associazione “Monteviasco borgo e natura“, accompagnati in vetta dai carabinieri della stazione di Dumenza, dal sindaco di Curiglia, Nora Sahnane, e dai cittadini possessori di seconde case o semplici appassionati del borgo e del percorso immerso nel verde che, attraverso la mulattiera, conduce alle porte del paese.

La messa, in occasione della ricorrenza religiosa, è stata officiata da don Michele Porcelluzzi, che ha raggiunto appositamente le valli del Luinese da Milano. Durante la giornata i boy scout di due gruppi, provenienti da Masciago Primo e da Milano, si sono presi cura spontaneamente di alcuni sentieri, offrendo un significativo gesto di attenzione e vicinanza alla caratteristica località.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127