EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brezzo di Bedero | 27 Maggio 2021

Torna l’incubo dei furti sul lago, barca abbandonata tra Luino e Porto Valtravaglia

Come lo scorso anno un altro spiacevole si è verificato nella giornata di ieri. L'imbarcazione è stata abbandonata in spiaggia a Punta Lavello (Brezzo di Bedero)

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri pomeriggio, mercoledì 26 maggio, il responsabile della “Marine Star Nautica”, Vincenzo Montesanti è intervenuto nelle acque del lago Maggiore, antistanti a Brezzo di Bedero, per recuperare un’imbarcazione di proprietà di un cliente.

Montesanti, dopo aver recuperato la barca nei pressi della spiaggia sita Punta Lavello, è riuscito a trainarla e riportarla presso il porto Lido del paesino lacustre. La segnalazione era arrivata in giornata dai carabinieri della Motovedetta CC271.

I militari dell’Arma hanno scoperto che all’imbarcazione sono stati rubati motore, telo, consolle (postazione dove si guida e sono presenti tutti gli strumenti), batteria, giubbini e ciambella e, dopo gli accertamenti del caso, che il proprietario è un cliente della Nautica luinese. Spetterà ora all’uomo, nei prossimi giorni, andare a denunciare il furto.

Nonostante il periodo di emergenza sanitaria, però, da quanto si apprende, come già avvenuto lo scorso anno, non si tratta del primo caso di furti di motori alle imbarcazione nel lago Maggiore, sia lungo la sponda lombarda sia lungo quella piemontese.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127