EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 21 Maggio 2021

Maccagno, gli studenti piantano i “semi della pace”. In ricordo delle bombe di Hiroshima

Grazie alla piantumazione effettuata nel giardino delle medie, il paese avrà il suo terzo esemplare di Ginko Biloba. "Un monito sulla pericolosità delle armi nucleari"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Gli studenti della scuola media “L. Da Vinci” di Maccagno hanno piantato i propri “Semi della Pace” nella giornata di ieri. Così vengono riconosciuti, in ben venti Paesi del mondo, i semi appartenenti ai Ginko Biloba, gli alberi colpiti dalle bombe di Hiroshima il 6 agosto 1945.

I semi, donati da GIM Terre di Lago, sono stati messi a dimora dagli alunni dell’istituto, accompagnati nel giardino della scuola dal professor Federico Parini in occasione della cerimonia a cui ha preso parte anche il sindaco del paese lacustre, Fabio Passera, che con l’intera amministrazione comunale ha sostenuto il progetto e le sue finalità. Dalla stessa terra, scelta per la piantumazione, nascerà un esemplare dell’albero che crescendo può arrivare fino a quaranta metri di altezza.

“A causa delle difficoltà di germinazione, ci sono voluti alcuni anni di sperimentazione prima di poter concretizzare in Italia questo progetto – si apprende dall’amministrazione comunale – i semi sono stati inviati nel 2019 a ‘Mondo senza guerre e senza violenza’, tra Milano e Brescia, e sono stati messi a dimora dai bambini della scuola primaria di Comerio, sotto l’occhio vigile dell’associazione ‘Utopia Tropicale’. In seguito ad un accordo tra PFEC Italia e il Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e ambientali dell’università di Perugia, in collaborazione con PFEC Internazionale e Green Legacy Hiroshima”.

A Maccagno sono già presenti altre due piante della stessa specie. “Questi alberi – si apprende ancora dall’amministrazione –  sono considerati testimoni di pace ma vogliono essere anche un monito per le giovani generazioni riguardo ai pericoli derivanti dalle armi di distruzione di massa”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127