Maccagno con Pino e Veddasca | 14 Maggio 2021

Un messaggio di pace dopo il Covid: a Maccagno verrà piantato un ginkgo nato dai semi di Hiroshima

Sono già 20 i Paesi che hanno adottato i semi raccolti dalle piante sopravvissute alla bomba atomica. La cerimonia si terrà nei pressi della scuola media giovedì 20

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Giovedì 20 maggio alle ore 14.30, nei pressi della scuola secondaria “L. da Vinci” di Maccagno con Pino e Veddasca, verrà piantato un ginkgo nato dai semi degli alberi bombardati a Hiroshima.

Sono 170 – in 55 località in un raggio di 2 km dall’epicentro dello scoppio dell’ordigno atomico del 6 Agosto 1945 a Hiroshima – gli A-Bombed Tree, gli alberi bombardati: testimoni viventi della forza della natura che va oltre l’incredibile devastazione nucleare. Ogni anno, in autunno, grazie all’aiuto di volontari e botanici, vengono raccolti i semi che poi vengono spediti con certificazione fitosanitaria dall’Orto Botanico di Hiroshima.

Sono ormai 20 i Paesi che hanno adottato i semi della Pace e le piantine vengono affidate a chi le curerà con attenzione e amore, come avverrà sicuramente anche alla scuola media di Maccagno che ha accolto l’iniziativa in collaborazione con il GIM e l’amministrazione comunale impegnandosi, in tal modo, a trasmettere un profondo messaggio di pace, in un momento tanto delicato della nostra vita, sconvolta dalla pandemia.

In caso di maltempo la cerimonia verrà rimandata al giorno 27 maggio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127