EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Italia | 15 Maggio 2021

Cambiano le modalità per entrare in Italia, ora serve solo il tampone molecolare

Svizzeri e tedeschi potranno così tornare sul suolo italiano, non sarà necessario avere il certificato di vaccinazione e quello di guarigione da Covid-19

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Da domani, domenica 16 maggio, a seguito di emanazione della nuova ordinanza del Ministero della Salutem, sarà possibile l’ingresso in Italia dalla Svizzera solo se muniti di certificazione di test molecolare o antigienico per mezzo di tampone con esito negativo, non antecedente le 48 ore.

A riferirlo è, come nella giornata di ieri, il sindaco di Lavena Ponte Tresa e presidente dell’associazione comuni di frontiera, Massimo Mastromarino, in stretto contatto con le autorità e le istituzioni.

In un primo momento, però, come avevamo scritto ieri, si pensava fosse necessario avere con sé anche il certificato di vaccinazione e quello di guarigione dal COVID 19 non antecedente i 6 mesi.

Stando a quanto si è appreso, però, e fino a nuova comunicazione, le disposizioni previste dal D.L. 52/2021 relativamente a questi due certificati non si applicano.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127