EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lombardia | 19 Aprile 2021

“Linea Plus”, da Regione oltre 7 milioni per piccole e medie imprese

Gli imprenditori interessati possono presentare la propria domanda attraverso il portale regionale da domani. Ecco progetti e spese ammissibili per il finanziamento

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Regione Lombardia, su iniziativa dell’assessore allo Sviluppo Economico Guido Guidesi, mette a disposizione delle Piccole e medie imprese 7,5 milioni di euro per sviluppare e consolidare la capacità di azione del bando “Linea Internazionalizzazione Plus – Supporto alla realizzazione di progetti di internazionalizzazione” che verrà aperto domani, martedì 20 aprile, e avrà come attuatore operativo Finlombarda.

“Si tratta – ha spiegato l’assessore Guido Guidesi – di uno strumento che prevede novità rilevanti rispetto alle precedenti edizioni. Abbiamo inserito una quota di finanziamento a fondo perduto, 1,5 milioni di euro, e ampliato la tipologia delle spese ammissibili basandoci sulle richieste delle imprese e tenendo conto dello scenario attuale”.

Possono partecipare al Bando le piccole e medie imprese che al momento della presentazione della domanda, siano iscritte al Registro delle Imprese ed attive da almeno 24 mesi.

Per la Linea Plus sono ammissibili i progetti che prevedano l’affitto di spazi e locali, noleggio di stand e materiali ai fini dell’allestimento dei locali: sono quindi compresi arredi, attrezzature e strumentazioni tecniche. È inoltre contemplata la quota di partecipazione e iscrizione alle fiere, incluse quelle virtuali. Ammesse anche le spese per l’utilizzo di piattaforme di matching/agendamento di incontri collegati alle fiere. Sono inclusi anche i servizi di trasporto e similari connessi al trasporto di campionari utilizzati, servizi di interpretariato e traduzione. Inoltre sono consentiti i servizi erogati da società intermediarie per la messa a disposizione di personale dedicato, servizi di catering, servizi assicurativi collegati. Sono infine autorizzati i progetti per la realizzazione di materiale informativo: tra questi la realizzazione, redazione e traduzione testi, grafica e stampa, di cataloghi/brochure/cartelle stampa in lingua straniera. Concessi inoltre lo sviluppo e l’adeguamento di siti web per i mercati esteri e le azioni di web marketing. Sono ammissibili anche i progetti che prevedono spese totali per un importo non inferiore a 40.000 euro.

L’agevolazione è concessa fino al 100% delle spese ammissibili di cui l’80% sotto forma di Finanziamento agevolato ed il restante 20% sotto forma di Contributo a fondo perduto ed è compreso tra un minimo di 40.000 euro e un massimo di 500.000,00 euro.

Le domande devono essere presentate esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it a partire dalle ore 12 del 20 aprile.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127