EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Varese | 11 Aprile 2021

Campagna vaccinale, il prezioso supporto dei 2400 volontari della Protezione civile

Il consigliere provinciale Alberto Barcaro: “Grazie a tutti i volontari! Fate presto, concentratevi sulla salvaguardia delle nostre vite e della nostra quotidianità”

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La Provincia di Varese, con il proprio Settore Protezione Civile, sta attuando il Piano Vaccinazione anti-Covid-19 di Regione Lombardia, in supporto ad ATS Insubria come da DGR 5343: “Cardine del sistema – spiega Alberto Barcaro, consigliere provinciale con delega alla Protezione civile – è l’intervento coordinato e congiunto della struttura regionale, delle amministrazioni locali e della società civile, al fine di garantire un’elevata flessibilità operativa e una tempestività di azione”.

Nel corso di questa emergenza sanitaria, il sistema di Protezione civile è stato chiamato a fornire il proprio supporto concreto presso i cinque centri massivi vaccinali individuati da Regione Lombardia sul territorio provinciale: Rancio Valcuvia, Arcisate, Schiranna, Malpensa Fiere e Saronno.

“La formidabile organizzazione di Protezione civile è costituita dai circa 2.400 volontari, uomini e donne, che uno per uno – prosegue Barcaro – costituiscono una forza di pronta risposta alle emergenze congiuntamente alla rapida capacità organizzativa e pianificatoria dell’istituzione provinciale. I volontari, così organizzati e coordinati, diventano una forza che nelle fasi dell’emergenza fa la differenza; mezzi, persone, istituzioni, capacità operativa sono tutti orientati al raggiungimento di obiettivi prefissati”.

“Ogni organizzazione, sia gruppo comunale che associazione, – continua a spiegare il consigliere – deve fornire il proprio supporto con il massimo impegno, procedendo alla rapida sospensione di ogni tipo di attività (ad esempio formazione-addestrativa-manutentiva-esercitativa-di soccorso o similari) e mettendosi a disposizione del Settore Provinciale affinché il coordinamento per la campagna vaccinale delle migliaia di cittadini, nei prossimi mesi, possa trovare il miglior sostegno e la migliore risposta alla popolazione. Naturalmente, se nel territorio provinciale si verificheranno altri tipi di emergenza che avranno necessità del supporto della Protezione civile, ci saremo come è sempre stato”.

“Purtroppo ogni giorno apprendiamo, informalmente, – afferma Barcaro – che molti gruppi comunali, nelle pur nobili intenzioni e lodevoli iniziative spesso rivolte alla prevenzione del proprio territorio, indirizzano però in modo indipendente e fuori contesto i loro impegni in altre attività. E mi ritorna alla mente la frase di Sandro Pertini: ‘Fate presto!’. Ecco: fate presto, – è l’appello del consigliere a tutti i volontari – non disperdetevi in altre attività (che non siano emergenziali), ma concentratevi solo su una, grande e importante per la salvaguardia delle nostre vite e della nostra quotidianità! Tutti i concittadini che voglio vaccinarsi, sia al nord che al centro che al sud della Provincia, lo devono fare  e tutti Noi possiamo farlo se saremo orientati con questo unico scopo”.

“Riconosco che è un grande sacrificio organizzativo – continua –, ma deve essere fatto nel miglior modo e nel minor tempo possibile. Sollecito ogni giorno a fare presto, ogni giorno a mettersi a disposizione di quella potente macchina umana che si chiama Protezione Civile, di quella struttura provinciale, che con non poche difficoltà, sta lavorando quotidianamente, sette giorni su sette, con tutte le sue forze al fine di contribuire al superamento di questa maledetta emergenza! Non fate fare agli altri quello che potete fare anche voi”.

Nel corso della prossima settimana verrà organizzato un incontro, tramite piattaforma web, per tutti i sindaci e i coordinatori di associazioni e gruppi comunali della Protezione civile provinciale per spiegare al meglio tutte le attività in corso d’opera, conclude Barcaro, che esprime infine il proprio “grazie, che è poco, ma è un grazie sincero e profondo a tutti i volontari della Provincia. Siete unici!”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127