EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Lombardia | 1 Aprile 2021

Apre la galleria del Monte Ceneri, dal 5 aprile attiva la nuova linea Tilo per Locarno

Con l’ampliamento della Re80 risparmiati 30 minuti fra Milano e Locarno; Biasca nuovo capolinea per la S10/S50. Dal 6 aprile al 6 maggio solo bus per la Cadenazzo-Luino

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Con la conclusione delle ultime opere ferroviarie tra Contone e Tenero e l’apertura della galleria del Monte Ceneri, a partire dal 5 aprile entrerà in servizio l’offerta completa prevista per la linea ferroviaria TILO, che collega il Canton Ticino e la Lombardia. Viene ampliata l’offerta RE80 ed entra in servizio la nuova linea S90, che serve la tratta di montagna del Ceneri.

La principale novità sarà l’ampliamento della linea ferroviaria Re80 che da Milano condurrà a Locarno grazie a collegamenti ogni 30 minuti tra quest’ultima località e Chiasso, dalle 6 del mattino all’1 di notte; ogni ora i collegamenti vengono prolungati da/per Milano Centrale. Grazie alla bretella di Camorino e alla galleria di base del Ceneri il tempo di percorrenza tra Locarno e Lugano sarà di circa 30 minuti, senza cambi.

Le corse della linea, che andrà dunque a sostituire la Re10 tra Milano Centrale e Lugano, fermeranno a Monza, Seregno, Albate-Camerlata, Como San Giovanni, Chiasso, Mendrisio, Lugano-Paradiso, Lugano, Sant’Antonino, Cadenazzo, Riazzino, Gordola e Tenero. Questo nuovo collegamento consentirà di risparmiare complessivamente 30 minuti di viaggio fra Milano Centrale e Locarno.

I passeggeri diretti a Bellinzona potranno utilizzare la Re80 fino a Lugano e proseguire il viaggio con le linee S10 o S50, entrambe con Biasca – a nord della capitale ticinese – come nuovo capolinea: i collegamenti circoleranno ogni 30 minuti dalle 4.30 all’1. Nelle ore di punta alcuni di essi verranno prolungati da/per Airolo e tutti i collegamenti dalle 6 alle 24 circoleranno via galleria di base del Ceneri, con un risparmio di tempo di circa 15 minuti tra Lugano e Bellinzona. I collegamenti S10/S50 continueranno a circolare insieme tra Biasca e Mendrisio e le fermate sulla tratta di montagna del Ceneri saranno servite dal nuovo servizio S90.

A Cadenazzo, grazie alla galleria di base del Ceneri, verranno ottimizzate le coincidenze da/per Lugano, da/per Bellinzona e da/per Locarno con importanti guadagni sul tempo di viaggio. I lavori di rinnovo della linea S30 Cadenazzo-Luino proseguiranno fino a dicembre 2021 e continueranno a prevedere la sostituzione dei servizi tramite bus da lunedì a venerdì, tra le 9.00 e le 13. Inoltre, dal 6 aprile fino al 6 maggio la linea verrà interrotta completamente e i collegamenti saranno sostituiti da bus.

Per maggiori informazioni sulle altre linee e sui nuovi orari in vigore dal 5 aprile, è possibile consultare il sito web dedicato.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127