EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 25 Marzo 2021

Luino, “Silenzio assordante e inspiegabile sul centro sportivo Betulle”

L'ex sindaco Andrea Pellicini, dopo gli interventi in consiglio comunale e per mezzo stampa, presenterà un'interrogazione nella seduta del prossimo consiglio comunale

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Nella prossima seduta di consiglio comunale a Luino, prevista lunedì prossimo, l’ultimo dei punti all’ordine del giorno riguarda l’interrogazione protocollata dal consigliere comunale di “Sogno di Frontiera”, Andrea Pellicini.

L’ex sindaco, come già avvenuto in altre circostanze, sia in sede consigliare che tramite la stampa, interverrà ancora in merito alla riapertura del centro sportivo “Le Betulle”, chiuso ormai da mesi a causa non solo dell’emergenza sanitaria, ma anche per l’impossibilità del gestore, Sport Management, di riaprire la struttura, almeno i campi da tennis e il campo da basket, in base alle normative vigenti.

A seguito dell’incontro del 9 febbraio tra il Comune e Sport Managment – commenta Pellicini -, né il consiglio comunale, né la commissione competente sono stati informati in ordine ai tempi di riapertura del centro sportivo. Pur nella consapevolezza che la situazione non sia semplice, chiedo che venga data puntuale informazione ai competenti organi consiliari dello stato della discussione con il gestore”.

Questo silenzio assordante appare inspiegabile – conclude Pellicini -, considerato il fatto che restano sospese tutte le attività legate allo sport giovanile, circostanza che il Comune non può permettere. Ritengo che vadano assunte tutte le iniziative necessarie alla riapertura, ma, in primo luogo, che i consiglieri comunali vengano messi a conoscenza degli aggiornamenti, così da poter portare il loro contributo per la risoluzione di questa vicenda che preoccupa e avvilisce la popolazione”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127