EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Valcuvia | 24 Marzo 2021

Ancora spaccio di droga nei boschi della Valcuvia, arrestato un 60enne

Il fermo, durante consueti controlli tra Rancio e Brinzio, è avvenuto ieri mattina. Nella casa dell'uomo trovati due etti di marijuana e un bilancino

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

I carabinieri della stazione di Cuvio e del Nucleo Radiomobile di Luino, ieri mattina in Valcuvia, hanno arrestato un 60enne, residente in provincia di Varese, sorpreso in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

In realtà i militari, durante i consueti controlli stradali tra Rancio Valcuvia e Brinzio, hanno notato due uomini con atteggiamento sospetto sostare proprio in prossimità di una curva. I due si trovavano in quel luogo proprio per acquistare sostanze stupefacenti, che in quella zona molto spesso vengono vendute da soggetti che utilizzano i boschi come piazzola di spaccio.

Infatti, i carabinieri hanno perquisito l’uomo che è stato trovato in possesso di uno spinello. Per questa ragione i militari hanno deciso, insieme all’autorità giudiziaria, di recarsi presso l’abitazione del 60enne per eseguire la perquisizione: all’interno della casa sono stati trovati e sequestrati oltre 2 etti, sempre di marijuana ed un bilancino.

Dichiarato in arresto per detenzione di sostanza stupefacente, il 60enne è stato posto ai domiciliari fino ad oggi, data della convalida a seguito della quale, il giudice del tribunale di Varese ha disposto nei suoi confronti l’obbligo di firma tre volte la settimana in caserma dei Carabinieri.

L’attività di contrasto allo spaccio nei boschi, come raccontato anche dal nostro giornale in questo ultimo periodo, è continuamente monitorata dai Carabinieri delle stazioni di Cuvio e Marchirolo, che periodicamente eseguono dei veri e propri blitz per contrastare il fenomeno.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127