EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 21 Marzo 2021

Ticino, forza due posti di blocco e causa tre incidenti: denunciato 30enne della provincia di Varese

La folle corsa del giovane, che sfrecciava in contromano, è cominciata ieri a Quartino intorno alle 17.15. Si è conclusa a Giubiasco con denuncia e sequestro del mezzo

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

L’auto aveva appena superato a gran velocità un’ambulanza impegnata in una corsa di emergenza, imboccando una rotonda in contromano a Quartino, direzione Bellinzona, quando intorno alle 17.15 di ieri un testimone informava la polizia cantonale di quanto aveva appena visto.

L’intervento è scattato in quel preciso istante e ha messo gli agenti sulle tracce di un trentenne italiano, residente in provincia di Varese, che stava seminando il panico tra gli automobilisti.

Il ragazzo è stato intercettato una prima volta a Camorino, all’altezza degli svincoli autostradali. In quel frangente, per sottrarsi alle pattuglie, il giovane ha urtato una prima vettura, fuggendo poi ancora in contromano e sempre in direzione Bellinzona.

Pochi istanti dopo l’impatto con una seconda macchina e il proseguimento della fuga, dopo aver forzato un posto di blocco della polizia comunale di Bellinzona, intervenuta per dare man forte agli altri agenti. Poco più avanti il ragazzo ha colpito di striscio una terza auto.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito durante la folle corsa, che si è conclusa lungo il viale della stazione a Giubiasco, dove gli agenti hanno bloccato il trentenne, denunciato in seguito quale pirata della strada per grave infrazione alla legge federale sulla circolazione stradale. Il suo veicolo è stato posto sotto sequestro e all’uomo verrà inoltre notificato il divieto di guida sul territorio svizzero.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127