EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Canton Ticino | 18 Marzo 2021

Covid, Ticino: “Mascherine obbligatorie nei luoghi pubblici in vista della Pasqua”

Il Consiglio di Stato si rivolge ai sindaci per un'organizzazione il più efficace possibile in vista del primo weekend di aprile. "No a chiusure a macchia di leopardo"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Prudenza, distanziamento sociale e senso di responsabilità”. Sono queste le tre priorità che il governo ticinese ha messo in primo piano durante l’ultimo tavolo di confronto con i rappresentanti del Consiglio federale, in vista di un possibile nuovo allentamento delle misure anti Covid.

Lo stesso richiamo, nelle scorse ore, è stato esteso ai sindaci della regione, in merito ad un altro tema caldo: l’organizzazione delle adeguate misure di prevenzione per le imminenti festività pasquali.

Il timore del Consiglio di Stato è che i flussi turistici e i ritrovi familiari possano condizionare in negativo il contesto epidemiologico, già segnato da una ripresa dei contagi e da un aumento dei ricoveri. Fra i possibili strumenti di prevenzione in mano agli amministratori locali, il governo ha indicato il ricorso all’obbligo della mascherina negli spazi all’aperto molto frequentati.

“Questo efficace provvedimento – ha sottolineato il governo tramite una nota – si presta bene per gli spazi pubblici per i quali è lecito prevedere un forte afflusso di persone. Per contro, si sconsigliano restrizioni estemporanee come la chiusura di spazi a macchia di leopardo, finirebbero per generare un quadro disomogeneo fra le diverse località”.

Per il weekend del 3-4 aprile gli occhi degli amministratori saranno quindi puntati su centri urbani, zone di svago, passeggiate e punti di ritrovo a ridosso del lago. Chiusa la parentesi pasquale, però, subentrerà una questione ben più complessa da gestire: l’organizzazione della stagione turistica. Anche in questo caso, nella visione delle istituzioni cantonali, soltanto la linea del pragmatismo potrà dettare il giusto equilibrio tra interessi economici settoriali e tutela della salute.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127