EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Curiglia con Monteviasco | 9 Marzo 2021

Funivia di Monteviasco, inviato al Ministero il progetto: la ripartenza è più vicina

La ditta Doppelmayr Italia S.r.l., che ha realizzato l'impianto nel 1989, con largo anticipo ha presentato il progetto in Comune. Soddisfatta la sindaca Nora Sahnane

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ad oltre due anni dall’incidente alla funivia di Monteviasco, che ha causato tragicamente la morte del manutentore Silvano Dellea, il conseguente blocco dell’impianto e l’isolamento del caratteristico borgo dell’alto Varesotto, finalmente arrivano buone notizie.

Infatti, dopo l’affidamento dei lavori e della progettazione dell’impianto di risalita, oggi il Comune di Curiglia con Monteviasco ha inviato il progetto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonché all’USTIF di Milano, firmato anche dal Direttore d’esercizio.

La ditta Doppelmayr Italia S.r.l., che ha realizzato l’impianto della funivia di Monteviasco nel 1989, con largo anticipo rispetto alla tabella di marcia (la data di scadenza per presentare il progetto era prevista entro la fine del mese di marzo), giovedì scorso ha consegnato in municipio il progetto definitivo funiviario, riguardante le opere necessarie al riavvio dell’impianto.

“Siamo soddisfatti di aver raggiunto questo traguardo, pur consapevoli che mancano ancora dei passaggi per la riapertura – commenta soddisfatta la sindaca di Curiglia con Monteviasco, Nora Sahnane -. Ora la palla passa al Ministero. Confidiamo in una rapida valutazione del progetto sottoposto”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127