EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 28 Febbraio 2021

“Betulle” di Luino, Pellicini: “Non è possibile che non si trovi una soluzione nell’immediato”

L'ex sindaco: "Ci vuole un po’ di coraggio e di determinazione quando si amministra una città, nel 2013 in 5 giorni noi approntammo  una gestione comunale"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

“Sulle ‘Betulle’ permane la nostra grande preoccupazione”. Esordisce così l’ex sindaco di Luino, Andrea Pellicini, nonché attuale consigliere comunale, dopo l’ufficialità da parte del Comune di incaricare uno studio legale per seguire il caso del centro sportivo luinese.

Pellicini la scorsa settimana aveva presentato un’interrogazione sul punto al sindaco Enrico Bianchi e alla giunta comunale. “Non è possibile – incalza l’ex sindaco -, che non si trovi nell’immediato una soluzione per riaprire subito il palazzetto del basket e i campi da tennis. Ci vuole un po’ di coraggio e di determinazione quando si amministra una città. Se lo scorso giugno non ci fossimo assunte le nostre responsabilità, il Centro sarebbe rimasto chiuso per mesi”.

Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia ricorda anche un episodio della sua amministrazione, relativo al 2013: “Ricordo quando all’improvviso il gestore ci consegnò le chiavi del centro; in cinque giorni approntammo  una gestione comunale, riuscendo a tenere aperta anche la piscina. Lavorammo sempre con l’obiettivo di non fermare le attività per lo sport giovanile e per tutta la comunità”.

Oggi questo stallo appare incomprensibile. L’unica decisione che è stata presa è quella di affidarsi ad un legale per la verifica degli equilibri contrattuali. E intanto il centro rimane chiuso. Nella mia interrogazione ho chiesto che la questione venga affrontata in consiglio comunale o in commissione. Siamo pronti a collaborare, ma chiediamo di non essere informati solo dai giornali”, conclude Pellicini.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127