EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 24 Febbraio 2021

Covid, nell’alto Varesotto la discesa rallenta: tornano ad aumentare i contagi e i decessi

Alcuni Comuni che settimana scorsa erano covid-free sono tornati ad annoverare nuovi casi, mentre in altri continua il calo. Ecco i dati delle amministrazioni

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Non una brusca frenata, ma comunque un rallentamento nella discesa della curva dei contagi: questo emerge dai nuovi numeri che alcuni Comuni dell’alto Varesotto hanno pubblicato in questi ultimi giorni, per aggiornare la popolazione sull’andamento dell’epidemia di coronavirus sul territorio.

Alcuni centri che erano risultati covid-free appena settimana scorsa, come Dumenza, hanno ricominciato a contare nuovi contagi mentre in altri paesi della Valcuvia i conteggi, in precedenza vicini allo zero (raggiunto ora da Cassano Valcuvia), sono tornati a salire.

Ecco i dati forniti da alcune amministrazioni comunali del territorio nel corso dell’ultima settimana, fino a ieri, lunedì 22 febbraio.

Fascia lago Maggiore. Stabile la situazione a Maccagno con Pino e Veddasca, dove sono ancora 2 gli attuali positivi. Crescita, invece, sia a Porto Valtravaglia – dove sono ben 10 le persone alle prese con il Covid-19, con un’età media di 56 anni e perlopiù appartenenti agli stessi nuclei famigliari – sia a Laveno Mombello, dove i contagiati sono passati da 17 a 20.

Valdumentina. Un nuovo caso è stato registrato a Dumenza, dove un’altra persona si trova in quarantena fiduciaria.

Valtravaglia. Salgono a 6 gli attuali positivi a Montegrino Valtravaglia, con 2 nuovi contagi comunicati dall’amministrazione lo scorso 18 febbraio.

Val Marchirolo. Si conferma la salita anche a Cugliate Fabiasco, con 18 casi attivi e la sospensione delle lezioni per due classi della scuola primaria. Stabile, invece, Marchirolo dove purtroppo si conta la terza vittima del virus; nell’arco dell’ultima settimana sono stati 3 i nuovi casi e altrettante le guarigioni e dunque il numero degli attuali positivi dovrebbe essere di 14.

Valganna. A Cunardo rimane, al momento, una sola persona positiva al Covid-19.

Valceresio. Una nuova triste notizia nell’aggiornamento dato dal sindaco Gianluca Cavalluzzi lo scorso giovedì agli abitanti di Arcisate: l’unico abitante del paese ancora ricoverato in ospedale, purtroppo, non è riuscito a vincere la sua battaglia contro il virus. Con sette nuovi contagi e nove guarigioni, invece, gli arcisatesi ancora affetti dal coronavirus scendono a 13. Anche Induno Olona piange la ventunesima vittima dall’inizio della pandemia, mentre calano, anche in questo caso, i casi attivi in paese: sono 23. Contagi in ambito famigliare a Brusimpiano, che da sabato 19 ha registrato 5 nuovi casi e due guarigioni: gli attuali positivi sono dunque 7. A Porto Ceresio sono invece 8, con dati relativi al 17 febbraio scorso, mentre Besano ha cessato di essere covid-free e qualche nuovo caso è stato nuovamente riscontrato tra gli abitanti. A Cuasso al Monte, infine, sono ancora 7 le persone alle prese con il virus: 2 a Monte, 3 al Piano e 2 a Cavagnano.

Valcuvia. Una nuova vittima – la sesta – del Covid-19 anche a Cittiglio che conta, al momento, 10 casi attivi. A Castello Cabiaglio gli attuali positivi sono 2, mentre a Orino sono saliti a 6 e a Brinzio a 10. Cassano Valcuvia, invece, è diventata covid-free.

Medio Verbano. Besozzo è il centro del territorio che conta al momento più contagi (con Luino immediatamente alle spalle): negli ultimi giorni, infatti, sono stati registrati 20 nuovi casi e 11 guarigioni, con un totale di positivi attuali di 55. Vicini Caravate e Gemonio, rispettivamente con 9 e 8 casi di coronavirus, mentre Leggiuno ne conta ancora 6. Un solo caso, invece, a Sangiano che si avvicina dunque allo zero.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127