EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Laveno Mombello | 11 Febbraio 2021

Orti sociali a Laveno Mombello, la terra come spazio di incontro fra culture e generazioni

Al via il progetto di CAST ONG e Fondazione Asilo Mariuccia. Gli interessati potranno presentare la propria candidatura entro il prossimo 16 febbraio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Sta per prendere il via un nuovo progetto di CAST ONG e Fondazione Asilo Mariuccia – con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto – per la creazione di orti sociali con la collaborazione del Comune di Laveno-Mombello.

Il Progetto Orti Sociali vuole partire dal presupposto che la terra e il territorio possono essere un valido spazio di incontro intergenerazionale ed interculturale, in grado di creare una forte connessione di saperi e una condivisione di pratiche lungo un percorso che metta a disposizione della comunità spazi di autoproduzione e di convivialità.

All’interno dell’iniziativa sono previsti: un laboratorio partecipativo di definizione delle regole e degli spazi, momenti di formazione aperti alla cittadinanza e attività conviviali all’aperto per riscoprire la bellezza del coltivare la terra.

“Se vi piacerebbe coltivare un orto ma non avete un terreno, se siete dei coltivatori esperti e vorreste mettere a disposizione le vostre conoscenze, se non avete mai coltivato la terra, ma vi piacerebbe provare a produrre la vostra verdura, questo può essere il vostro momento!”: è l’invito di CAST ONG, alla ricerca di volontari/e residenti nel comune di Laveno-Mombello e dintorni per co-progettare gli orti.

Questo gruppo, poi, parteciperà a tre incontri online (nelle date del 18 e 25 febbraio e 4 marzo) con lo scopo di aiutare a definire i criteri di assegnazione degli appezzamenti ai cittadini, contribuire a scrivere il regolamento di utilizzo degli orti e progettarne gli spazi. Si inizierà poi, situazione sanitaria permettendo, il lavoro di tracciatura e preparazione del terreno.

Gli interessati e le interessate al progetto possono candidarsi compilando questo modulo entro il 16 febbraio (https://forms.gle/spCjYEtGCLsJBuqE7). Una volta definito il contesto normativo, poi, il Comune di Laveno Mombello assegnerà tramite bando gli orti ai cittadini che ne faranno richiesta.

“Attiviamoci insieme per rigenerare spazi e riattivare la responsabilità verso il bene comune ricreando un senso di appartenenza al territorio e alla comunità” – è la proposta lanciata dall’associazione – “per partire il progetto ha bisogno del sostegno di tutti voi”.

In base alle regole della Fondazione Comunitaria del Varesotto, infatti, per poter ottenere il finanziamento assegnato il progetto deve suscitare donazioni pari ad almeno 800€. Le donazioni devono essere effettuate sul conto corrente della Fondazione Comunitaria del Varesotto, specificando nella causale “Donazione progetto 2020.0228 Orti Sociali – CAST ONG Onlus”.

Donare a Fondazione Comunitaria del Varesotto:

IBAN: IT87 N032 3901 6006 7000 1966 911

Causale: Donazione progetto 2020.0228 – “ORTI SOCIALI” – CAST ONG Onlus

La Fondazione, esclusivamente su richieste effettuate tramite mail (info@fondazionevaresotto.it) farà pervenire ai Donatori la certificazione per usufruire dei benefici fiscali previsti dalla normativa vigente.

Per ulteriori informazioni sul progetto vi invitiamo a contattare Sara Villa di CAST ONG a questo indirizzo: saravilla@cast-ong.org o a visitare il sito internet di Cast: www.cast-ong.org.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127