EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Besozzo | 2 Febbraio 2021

Besozzo, vandali al Faro: distrutte le luci. La rabbia del sindaco e dell’intera comunità

In centinaia su Facebook hanno commentato con sdegno l'accaduto, che risale a due notti fa. Gesto senza precedenti, verifiche in corso tramite le telecamere

Tempo medio di lettura: 2 minuti

La comunità di Besozzo non ha familiarità con gli atti vandalici, e gli abitanti del paese non rientrano certo in quella categoria di persone esasperate dalla scarsa predisposizione di alcuni concittadini alla pacifica convivenza, o da tutte quelle intemperanze giovanili che tolgono il sonno e provocano indignazione quando la “creatività” di certe compagnie viene spinta oltre il limite della tolleranza.

Per queste ragioni la triste scoperta fatta ieri ai piedi del Faro, il monumento che celebra i caduti locali di tutte le guerre, ha suscitato disorientamento prima ancora che grande tristezza e un profondo senso di rabbia.

Ignoti, due notti fa, hanno preso di mira le luci poste alla base del monumento, staccandole e distruggendole. Un atto privo di senso che fa doppiamente male per la sacralità rappresentata dal luogo. La speranza degli amministratori e dei tanti besozzesi che hanno commentato con sdegno l’accaduto – centinaia i messaggi apparsi sul gruppo Facebook del paese – è che le telecamere abbiano immortalato il passaggio dei responsabili. Le verifiche sono in corso.

“Ultimamente abbiamo impiegato quelle luci per comunicare l’adesione ad importanti iniziative come ad esempio il mese della prevenzione al seno e le altre principali giornate internazionali di sensibilizzazione, proiettando sulla superficie della struttura i colori simbolo delle varie ricorrenze – spiega l’assessore alla Cultura Silvia Sartorio -. Fino a due giorni fa le luci erano quelle del nostro tricolore. Sono gesti semplici, ma d’impatto, per arrivare alle persone in un periodo in cui è difficile riunirsi per condividere qualcosa. Per questo trovare le luci a terra, irrimediabilmente danneggiate, ci è dispiaciuto ancora di più“.

La zona del Faro, ci tiene a precisare l’assessore Sartorio, è caratteristica. Collega le due parti di Besozzo, quella superiore a quella inferiore, e offre una suggestiva vista panoramica. E’ in ordine, pulita, ristrutturata, frequentata dalle famiglie. Precedenti di questo genere? Nessuno, togliendo le segnalazioni per qualche cartaccia di troppo abbandonata al suolo, non paragonabili ad uno sfregio nei confronti della memoria storica.

Dura la presa di posizione del sindaco Riccardo Del Torchio: “Vorrei solo dire ai teppisti che hanno vandalizzato le luci con i colori della bandiera italiana, che non sono degni di far parte della nostra comunità. Stiamo analizzando le immagini delle telecamere con la speranza di poterli identificare e punire per quello che hanno fatto”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127