EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 15 Gennaio 2021

Luino, i carabinieri salvano la vita ad un 18enne che si stava lanciando nel Tresa

Il giovane, nel tardo pomeriggio di mercoledì, ha provato a suicidarsi minacciando di lanciarsi nel Tresa dal ponticello di Voldomino. I militari dell'Arma lo fermano

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Un tardo pomeriggio movimentato quello di mercoledì scorso, intorno alle 19, a Voldomino, in via Asmara, sul ponticello che collega piazza Aldo Moro al supermercato Lidl, dove i carabinieri della Compagnia di Luino hanno salvato la vita ad un ragazzo diciottenne.

Il giovane, per cause ancora non chiare, ha minacciato di lanciarsi dal piccolo ponte che collega la frazione a via Don Folli, chiamando il 118. L’interlocutore ha cercato di tranquillizzarlo, in attesa che i colleghi dell’ambulanza partissero per raggiungerlo.

Sul posto sono così arrivati non solo gli operatori sanitari del 118, ma anche i militari dell’Arma luinese che, appurata la situazione, hanno provato a calmarlo, tranquillizzarlo e a farlo desistere dal suo intento.

Non senza difficoltà, fortunatamente, un carabiniere è riuscito a farcela, stringendolo a sé e cadendo sull’asfalto con lui. Il 18enne è stato successivamente curato sul posto dagli operatori del 118, che successivamente lo hanno trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127