EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 14 Gennaio 2021

Maccagno, gli studenti delle medie si confrontano sui diritti umani

Gli alunni della classe prima hanno partecipato a un laboratorio in collaborazione con il GIM, con attività di gruppo e discussioni legate anche all’emergenza sanitaria

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Al rientro in classe dopo le vacanze natalizie, lo scorso giovedì 7 gennaio, gli alunni della scuola secondaria di primo grado “L. da Vinci” di Maccagno con Pino e Veddasca hanno partecipato a un laboratorio – ideato dai docenti, sempre attenti alle esigenze ambientali ma anche sociali, in collaborazione con il GIM e in particolare con Laura Sai – dedicato all’importanza dei diritti umani, purtroppo ancora oggi violati o non garantiti a tutti.

Il laboratorio si è svolto nel rispetto delle norme anti-Covid, con attività volte a sensibilizzare gli studenti di prima media, in modo semplice e adeguato all’età, e ha preso il via con la visione di un breve video introduttivo sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

In seguito, come raccontano i docenti, gli alunni e le alunne sono stati divisi in base ad alcune caratteristiche che contraddistinguono la singola persona (caratteristiche che non rappresentano un motivo di discriminazione nella nostra società) e si è chiesto loro di svolgere attività diverse, come produrre un breve testo o un cartellone partendo dalle sensazioni ed emozioni provate a causa del distanziamento sociale e delle limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria.

Lo scopo del progetto era quello di stimolare gli studenti a ragionare e a riflettere su cosa sia la discriminazione, su come ci si sente facendo parte di un gruppo piuttosto che di un altro e sulla percezione – positiva o negativa – che emerge proprio da tale appartenenza, con tutte le difficoltà acuite dalla situazione generata dalla pandemia di Covid-19.

Le attività si sono poi concluse con una discussione e con l’esplicitazione di alcuni diritti fondamentali quali libertà, istruzione, pensiero, esistenza dignitosa.

L’iniziativa proseguirà anche nelle prossime settimane, con il coinvolgimento delle altre classi della scuola maccagnese.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127