EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Porto Ceresio | 29 Dicembre 2020

Porto Ceresio, semafori e autovelox per la sicurezza dei residenti

In dirittura d'arrivo le procedure per limitare la velocità dei veicoli tra le vie principali, lungo la Statale 344 e la Provinciale 61

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

I progetti per la sicurezza e la viabilità a Porto Ceresio, elaborati dall’amministrazione Santi, procedono oggi grazie al coordinamento del commissario prefettizio Federica Crupi.

Lo si apprende da un articolo del quotidiano La Prealpina firmato da Sabrina Narezzi e dedicato alle procedure che porteranno all’installazione di nuovi autovelox lungo le strade del paese lacustre, e alla realizzazione di due passaggi pedonali con semaforo sulla Statale 344 e sulla Provinciale 61.

Si tratta in entrambi i casi di interventi chiesti a gran voce dalla comunità per ovviare a situazioni di pericolo all’ordine del giorno, ma anche per intervenire su strade che in passato sono già state al centro delle cronache locali per gravi incidenti.

Le novità riguardano le tempistiche perché, stando a quanto si apprende dal quotidiano locale, subito dopo le feste di fine anno partirà dal Comune una nuova richiesta per gli autovelox. Un primo tentativo era stato compiuto nel 2017 ma il consenso all’epoca era stato negato dalla Prefettura. Una seconda domanda era stata dunque inoltrata nel 2019 e l’amministrazione Santi era ancora in attesa di un riscontro, prima che cadesse la giunta. Oggi però le normative che regolano la burocrazia in questo ambito sono state parzialmente modificate e l’ok definitivo non dovrebbe richiedere particolari complicazioni.

Anche il discorso relativo ai passaggi pedonali regolati da impianto semaforico è ormai prossimo ad una svolta. Sorgeranno nei pressi della scuola materna “Maffei” e del parcheggio di piazzale Appiani, a ridosso di via Roma. Il Comune è in attesa del responso conclusivo da parte di Anas, dopo lo stanziamento fondi e l’affidamento dei lavori.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127