EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 26 Dicembre 2020

Il gran cuore di Luino scalda il Natale degli anziani del Monsignor Comi

Il vicepresidente Alberto Frigerio: "A tutte le realtà che sostengono rivolgiamo il nostro sentimento di gratitudine per essere vicini alla nostra Fondazione"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

A causa degli eventi che ormai da tempo purtroppo noti, anche il Natale di quest’anno, presso la Fondazione Monsignor Comi, è  stato diverso per tutti. Le diverse attività che normalmente si svolgevano in questo periodo per allietare gli ospiti, sono state annullate e sostituite da una partecipazione della comunità, attraverso varie forme da associazioni, scuole, aziende, persone singole che hanno lasciato il segno.

Il consueto concorso presepi che si svolgeva in questo periodo, con la partecipazioni di varie associazioni e molto gradito agli ospiti, non si è potuto tenere, ma per non far mancare un poco di calore natalizio nelle camere degli ospiti, sono state poste delle capannine a cura del Lions Club Luino.

Il Comune di Luino ha promosso il “panettone sospeso” e sono stati numerosi i cittadini che, con un grande e significativo gesto di partecipazione, hanno aderito ad acquistare e offrire i panettoni; numerose le pasticcerie di Luino che hanno prodotto i loro panettoni. Le scuole elementari di Luino, Creva, Motte e Voldomino hanno fatto pervenire messaggi e biglietti di auguri per gli ospiti, come le scuole materne di Luino, Creva, Voldomino e “Maria Ausiliatrice”.

In vari modo tanti altri hanno fatto sentire la loro vicinanza. La diffusione di brani dal titolo “Note di speranza” pensato ed eseguito dal musicista e compositore Stefano Cropanese esclusivamente per gli Ospiti del Monsignor Comi.

Tra loro anche la Musica Cittadina di Luino ed il suo presidente Mimmo Todeschini che, in occasione del concerto di Natale di Palazzo Verbania, hanno ricordato il consueto concertino natalizio, che si svolgeva annualmente presso la struttura e dedicato con affetto ai nonnini del Comi, il sindaco di Luino Enrico Bianchi che in quella occasione ha rivolto un pensiero agli ospiti ed al personale duramente impegnato in questi tempi difficili. L’Hotel Internazionale, la Croce Rossa di Luino e tutto il personale coinvolto per un servizio prezioso. Le Ceramiche Della Maddalena Lino per il dono dei panettoni e la S.I.R. per il pranzo natalizio.

‘‘A tutti loro rivolgiamo il nostro sentimento di gratitudine per essere vicini e sostenere la nostra Fondazione, che è un bene prezioso e importante per il territorio. Un pensiero speciale alle famiglie degli ospiti e a quelle che hanno perso i loro cari.  Al personale in servizio alla Casa Albergo e alla Struttura Protetta duramente impegnati anche in questi giorni di festività’’, commenta infine il vicepresidente Alberto Frigerio.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127