EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Brezzo di Bedero | 22 Dicembre 2020

Covid, Brezzo di Bedero: tre misure in favore della comunità

Gli aiuti economici si dividono tra buoni alimentari dello Stato, contributi alle famiglie e alle aziende provate dalla crisi. Ecco tutti i dettagli e i moduli

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Si chiude nel segno della solidarietà e della vicinanza ai cittadini il 2020 dell’amministrazione di Brezzo di Bedero. Sono infatti tre le misure disposte in favore della comunità per fronteggiare gli ostacoli economici sollevati dalla pandemia, in molteplici ambiti.

Negli scorsi giorni il Comune ha provveduto all’erogazione dei buoni alimentari dello Stato alle famiglie più bisognose, che potranno così impiegare i contributi (da un minimo di 150 euro ad un massimo di 350, calcolati in base alla situazione specifica) presso il supermercato di Porto Valtravaglia. Il governo nell’ambito di questa manovra ha infatti previsto di riservare alle amministrazioni locali la facoltà di indicare il rivenditore a cui rivolgersi per l’impiego dei buoni, che serviranno esclusivamente per la spesa alimentare e per l’acquisto dei beni di prima necessità.

Altri due bandi sono però al momento ancora attivi e a disposizione dei residenti in condizioni di disagio o pesantemente penalizzati dall’impatto  generato dal Covid sulla quotidianità.

Una delle due iniziative è rivolta ai residenti che hanno perso il lavoro o subìto importanti diminuzioni di guadagno o di opportunità lavorative, a partire dallo scorso mese di marzo. Il requisito principale per accedere al contributo è di non avere entrate familiari complessivamente superiori ad 800 euro, al netto delle spese di locazione o mutuo. Lo stesso importo è indicato come soglia massima per i residenti che già ricevono altre forme di sostegno (reddito di cittadinanza o reddito per l’emergenza) e intendono comunque effettuare la domanda per il contributo in questione. Le domande dovranno essere inoltrate all’indirizzo segreteria@comune.brezzo-di-bedero.va.it. Qui il regolamento integrale e il modulo per la domanda.

La seconda iniziativa riguarda invece le attività commerciali, artigianali, industriali e turistiche con sede a Brezzo di Bedero, temporaneamente sospese per effetto dell’emergenza sanitaria o che, a causa della stessa emergenza, hanno registrato un calo netto di fatturato. In questo ambito la giunta ha previsto lo stanziamento di 15 mila euro a fondo perduto, prevedendo inoltre di destinare un massimo di 1000 euro ad ogni soggetto richiedente. Le domande dovranno essere consegnate entro le ore 12 del 28 dicembre tramite l’indirizzo comune.brezzo-di-bedero@legalmail.it. Qui il modulo e il regolamento integrale del bando.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127