EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Economia | 28 Novembre 2020

I primi 7 passi da fare se vuoi diventare il migliore trader in assoluto

Cosa fare quando si entra nel mondo del trading? Qui trovate utili consigli e informazioni sull'argomento

Tempo medio di lettura: 3 minuti

Il trading online è un’attività che può garantirti un reddito davvero cospicuo se si effettuano le giuste valutazioni ed analisi. Tuttavia, la maggior parte dei trader perde soldi. Questo non significa che il trading è fallimentare, poiché tante persone investono senza sapere come fare, diminuendo le possibilità di successo.

In quest’articolo ti illustreremo quali sono i primi 7 passi che devi fare se vuoi diventare il miglior trader sul mercato: come in ogni disciplina bisogna applicarsi e studiare, prima di raccogliere i frutti.

Usa il DEMO e le proiezioni per studiare

Diventare un trader di successo vuol dire anche fare tanta pratica con soldi finti: l’esperienza accumulata nello studio degli andamenti di mercato può aiutare decisamente nelle operazioni reali.

Il consiglio è quello di creare un conto demo trading on line su Broker che lo permettono, così da operare sia realmente che in modalità DEMO. Provando potrai sperimentare diverse leve, capire come alcuni investimenti non sono o sono profittevoli e come i mercati si influenzano tra di loro.

Scrivi gli obiettivi e sviluppa un piano di trading

Per diventare un bravo trader dovrai analizzare attentamente i tuoi obiettivi: una vota che sai cosa vuoi, potrai studiare come raggiungerli. Definisci sempre una tempistica ed un piano di trading strutturato; questi sistemi sono estremamente importanti e fanno la differenza tra chi ha successo e chi fallisce.

Fai attenzione al Broker che scegli

La scelta del Broker è di fondamentale importanza per la maggior parte dei trader: purtroppo, sempre più spesso, i principianti non prestano particolare attenzione a questo tema. I Broker non sono tutti uguali. Dovrai fare attenzione non solo alle possibili truffe che si possono celare dietro alcuni di essi, ma anche alle diverse caratteristiche dei Broker più affidabili.

Nella scelta di un Broker dovrai assicurarti sempre che i tuoi obiettivi ed il tuo livello di expertise come trader siano adeguati all’offerta. Valuta anche la qualità dell’offerta e se questa è completa di analisi di mercato, webinar e segnali di trading: ogni campo deve soddisfare le tue esigenze.

Account Broker: come scegliere il migliore?

Sono tanti i diversi tipi di account offerti dai Broker e spesso tutto ciò può generare confusione. Per scegliere quello più adeguato al tuo livello di conoscenze e aspettative, potrai optare per un account standard se possiedi già qualche competenza nel settore. Diversamente, dovrai scegliere un mini acconti di trading se stai iniziando. In questo caso il consiglio è quello di puntare su conti con leva inferiore, che sono i migliori per iniziare a comprendere il trading ed i mercati azionari.

Non esagerare: inizia con poco

Per non fallire ed imparare dei propri errori, la migliore strategia nel trading, quando si è alle prime armi, è quella di iniziare con importi contenuti e leva finanziaria bassa. Una volta che farai esperienza potrai aumentare le cifre destinate agli investimenti, così da puntare a maggiori profitti.

Non fare l’errore di investire grandi percentuali del tuo patrimonio, con la speranza di ottenere profitti maggiori: il rischio è quello di perdere tutto. Nonostante diversificare sia fondamentale del successo, ciò prevede anche una conoscenza più ampia dei mercati finanziari e dei trend di alcune azioni. Per iniziare potresti limitare le tue operazioni ad una coppia di valute, azioni con cui hai familiarità e una sola materia prima.

Studia i tuoi comportamenti ed impara a conoscere te stesso

Per avere successo nel mondo del trading non ti basterà conoscere il mercato, ma dovrai conoscere anche le tue possibili reazioni emotive. Dovrai quindi analizzare qual è il tuo livello di propensione al rischio e quali sono i tuoi livelli di tolleranza.

Se non studi bene te stesso, non potrai affrontare le dinamiche tecniche del mondo del trading, perché sarà facile farsi prendere da aspetti personali ed emotivi, come la paura. Il consiglio è quello di investire sempre capitale adeguato al proprio livello di preparazione, attraverso un conto trading adeguato, né eccessivo né troppo carente.

Inizia a diversificare ed ampliare il conto

Una volta acquisita esperienza potrai passare allo step successivo: diversificare ed ampliare le cifre per gli investimenti. Conoscendo più mercati potrai “mettere al sicuro” alcuni investimenti, diversificandoli, così da avere maggiori protezioni in caso di volatilità del mercato o andamenti repentini ed improvvisi di alcune azioni.

Seguendo questi consigli, applicandoti e facendo esperienza, potrai diventare un trader di successo: il trucco è perseverare e non mollare mai.

Argomenti: ,

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127