Varese | 25 Novembre 2020

Ospedale del Circolo di Varese: in arrivo una nuova Tac nel reparto Radiologia

È la prima Tac "spettrale" installata in un ospedale pubblico. I vantaggi sono molti: miglioramento immagini vascolari, incremento qualitativo dell’imaging oncologico

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Al piano meno uno del monoblocco dell’Ospedale di Circolo di Varese, nella sede della Radiologia, si stanno ultimando gli interventi propedeutici all’installazione della nuova Tac, che sarà consegnata tra un paio di settimane e sarà attivata nei primi giorni del nuovo anno. L’investimento, finanziato interamente da Regione Lombardia, è di 1.000.000€.

La nuova Tac rappresenta una novità nel panorama di questi sistemi diagnostici: è infatti la prima Tac “spettrale” a essere installata in Italia in un ospedale pubblico. Rispetto ai sistemi precedenti, la nuovaTac è costruita in modo tale da rilevare, nello stesso momento e senza successive esposizioni a raggi x, le informazioni contenute in ogni livello energetico del fascio radiante immagazzinando tutte le informazioni.

Si hanno molteplici vantaggi: dal miglioramento delle immagini vascolari, ad un incremento qualitativo dell’imaging oncologico in virtù di un migliorato contrasto tissutale e una riduzione del rapporto segnale-rumore.

Sono possibili miglioramenti anche nell’imaging cardiaco e nell’imaging neurologico, dove è possibile procedere anche senza mezzo di contrasto e ottenere una migliore differenziazione della materia grigia e della materia bianca.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127