EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 20 Novembre 2020

Ripulite le fasce boscate sulla SP5 della Veddasca: “Cura e attenzione verso il territorio”

Oltre agli interventi sul patrimonio boschivo, pulite anche le cunette e il sedime sulle strade dell'alta valle: "Un senso di ordine che non si vedeva da tempo"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Chi percorre in questi giorni la SP5 della Val Veddasca, tra Caviggia e il valico di Indemini, avrà notato in alcuni tratti della strada diverse parti di bosco tagliate.

Come spiega l’amministrazione comunale di Maccagno con Pino e Veddasca, si tratta di un intervento previsto all’interno del progetto di realizzazione di una rete di fasce boscate di sicurezza sulla provinciale approvato alcuni mesi fa. Scopo di tali opere è quello di prevenire le cadute accidentali delle piante sulla carreggiata oltre ad avere una valenza importante anche per l’A.I.B (anti incendio boschivo), garantendo così la tutela dell’incolumità sia pubblica sia privata.

Il progetto – per realizzare il quale occorrono circa 70mila euro – prevede, oltre a questa prima serie di interventi, anche una manutenzione territoriale pluriennale della durata di quattro anni ed è stato ripartito in tre sub-lotti diversi, con lo scopo di coinvolgere nei lavori più aziende agricole locali: il tratto sopracitato appartiene al lotto 2.

Ma questa non è l’unica attività in corso sulle strade della Veddasca: in alta valle, spiega sempre l’amministrazione di Fabio Passera, sono state pulite le cunette e il sedime stradale con lo scopo di preparare il territorio al meglio in previsione dell’arrivo dell’inverno e della neve, ma anche per contribuire a dare “un senso di ordine che da tempo non si vedeva”.

La speranza è che “questo invogli tutti i privati a fare altrettanto. Impensabile che un lavoro del genere possa essere tutto sulle spalle pubbliche, anche se non ci stancheremo mai di ricordare le enormi responsabilità che gravano sui proprietari”, dichiara il primo cittadino. “Credo che chi percorre la Provinciale si renda conto come, davvero, sia cambiata la cura e l’attenzione verso quella parte di territorio. Senza aspettare l’aiuto di nessuno, lo abbiamo fatto noi. Un impegno (civico) per fare sempre meglio”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127