EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 29 Ottobre 2020

Salgono ancora i contagi nell’alto Varesotto: 52 a Ponte Tresa, 18 a Cunardo e 5 a Maccagno

Gli annunci-appelli dei sindaci Mastromarino, Mandelli e Passera alle loro popolazioni. A Cunardo una classe della scuola primaria in quarantena fiduciaria

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Mentre la situazione in provincia di Varese si fa sempre più preoccupante – ieri il giorno più nero dall’inizio della pandemia con ben 1902 nuovi positivi al Covid-19 – anche i paesi meno popolosi dell’alto Varesotto registrano ulteriori contagiati. Tra questi troviamo CunardoLavena Ponte Tresa e Maccagno con Pino e Veddasca, dove i sindaci ieri sera hanno aggiornato le loro comunità.

“Devo purtroppo comunicarvi dodici nuovi casi positivi – ha commentato il sindaco di Lavena Massimo Mastromarino -, al momento in condizioni di salute stabile e pertanto in quarantena presso la propria abitazione. Una nostra concittadina risulta invece guarita. I positivi sono ad oggi 52. A tutti loro e alle loro famiglie, la nostra vicinanza e il nostro impegno continuo per garantire assistenza nel caso di necessità”.

“L’invito pressante a tutti è di rispettare le disposizioni, le prescrizioni sanitarie e i protocolli comportamentali. Usare la mascherina, mantenere le distanze e igienizzare le mani, limita decisamente il contagio”, conclude il primo cittadino.

Anche a Cunardo si alza il numero di contagiati e a fare il punto della situazione è la sindaca Pinuccia Mandelli, tramite la Pagina Facebook istituzionale del Comune. “Nel giorno in cui la provincia di Varese registra 1.902 contagi in più, salgono a 18 i cunardesi positivi al Covid-19. Inoltre, gli alunni di una classe della scuola primaria si trovano in quarantena fiduciaria. Richiamiamo tutta la cittadinanza al rigoroso rispetto delle ordinanze e dei decreti, non sono più ammesse leggerezze”.

La situazione a Maccagno con Pino e Veddasca. “Vi comunico – scrive Fabio Passera nella missiva indirizzata ai concittadini -, che nella serata di ieri ho ricevuto dalle Autorità competenti la notizia che le persone residenti a Maccagno con Pino e Veddasca e attualmente positive al Covid-19, sono salite a cinque. Era impensabile che la paurosa impennata dei contagi avuti nella giornata appena trascorsa in Provincia di Varese (la terza in assoluta in Italia per numero di persone risultate coinvolte al test dei tamponi) potesse lasciarci esenti”.

Le raccomandazioni, fino allo sfinimento, sono sempre le stesse: cercate di uscire di casa il meno possibile e solo per motivi davvero importanti, usate sempre la mascherina, evitate ogni tipo di assembramento, lavatevi spesso le mani. Stiamo vivendo un momento estremamente difficile e non possono essere in alcun modo tollerati comportamenti diversi. Non stiamo dentro in una immaginaria bolla di sapone, qui ne va della salute e della vita di moltissime persone. E’ il momento della responsabilità e della coerenza. Facciamo qualche sacrificio in più oggi, se non vogliamo poi un piangere per sempre domani”, concludono.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127