EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Maccagno con Pino e Veddasca | 26 Ottobre 2020

Veddasca, ancora nessuna traccia dell’uomo scomparso da mercoledì

Nessun riscontro dell'uomo nonostante le ricerche siano durate per tutta la giornata di ieri. Questa mattina le squadre torneranno al lavoro per trovare il 54enne

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Ad oltre cinque giorni dalla scomparsa, sono andate avanti anche ieri, fino al calar dell’oscurità, le operazioni di ricerca del 54enne residente a Garabiolo, frazione di Maccagno con Pino e Veddasca. Si tratta di Santino Dellea, uomo molto conosciuto nel territorio della Veddasca, per il quale sono state impegnate per l’intera giornata tutte le squadre di ricerca, tra vigili del fuoco del comando provinciale di Varese e specialisti, volontari del Soccorso Alpino e quelli della Protezione civile di Maccagno.

Le ricerche sono proseguite anche tutta la notte tra sabato e domenica, soprattutto con l’ausilio dei droni del nucleo dei vigili del fuoco S.A.P.R. (Sistemi Aeromobile a Pilotaggio Remoto), delle unità cinofile della Protezione civile, che sono state impegnate a lungo ad effettuare verifiche con i cani molecolari. Gli animali, addestrati a fiutare anche le più piccole particelle di odori, hanno perlustrato tutto il piccolo borgo della valle, ma senza alcun tipo di esito e senza riuscire a battere piste diverse da quelle delle vie del centro cittadino.

Insieme a loro i volontari del Soccorso Alpino, che invece si sono concentrati nelle ricerche in alcune zone impervie da raggiungere, e gli specialisti del S.A.F. (Speleo Alpino Fluviale) dei vigili del fuoco, hanno effettuato diverse calate in alcuni crepacci ma anche in questi caso l’uomo non è stato ritrovato. Anche ieri, come sabato, invece, le operazioni sono state agevolate dal cielo nuvoloso, nonostante l’allerta per maltempo lanciata dalla Protezione civile di Regione Lombardia ieri mattina.

Ad indagare sulla scomparsa dell’uomo anche i carabinieri della Compagnia di Luino, che hanno raccolto elementi utili sentendo non solo le testimonianze dei familiari, ma anche quelle di alcuni residenti. Tanti i cittadini presenti nel parcheggio allestito lungo la SP5, dove è stata posizionata l’U.C.L. (Unità di Crisi Locale): qui il personale del T.A.S. (Topografia Applicata al Soccorso) sta coordinando tutte le squadre dall’inizio delle ricerche. Anche questa mattina continueranno le attività.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127