EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Caravate | 8 Settembre 2020

Al via il noviziato passionista a Caravate

Una grande festa per tre ragazzi, Marco, Emmanuele e Joa, che intraprenderanno in convento il loro anno di verifica di vita comunitaria

Tempo medio di lettura: 2 minuti

(A cura di Torretta Alessandra) Si è celebrato domenica 6 settembre, presso il santuario “Santa Maria del Sasso” di Caravate, l’inizio del “Noviziato passionista”. Presenti, in rappresentanza del Provinciale, il consultore Padre Rosario Fontana, che ha presieduto la celebrazione eucaristica, il superiore Padre Marco Panzeri e tutta la famiglia passionista. Una grande festa per tre ragazzi che intraprenderanno in convento il loro anno di verifica di vita comunitaria.

Per questi tre giovani è il terzo periodo vissuto all’interno di una comunità passionista e sarà quello che li porterà a diventare religiosi. In questi ultimi tre giorni ho vissuto con loro al ritiro (così si chiamano i conventi passionisti) e ho avuto la possibilità di conoscerli!

In loro riconosco già i tratti passionisti: il senso del servizio e dell’accoglienza, l’entusiasmo dell’annuncio, ma anche il valore del silenzio, dell’ascolto della Parola e lo spirito di orazione. Giovani pieni di energia e di vita, ma già consapevoli della centralità di Cristo e dell’annuncio del suo regno nel loro cammino.

Senso pratico, voglia di imparare in ciascun frangente, ricerca di crescita e di apertura in ogni situazione e capacità di meravigliarsi si uniscono alla capacità di mettersi in ascolto nel profondo, di ricercare il significato della loro vita, di non essere mai banali, ma di andare al cuore delle persone e degli accadimenti.

Spigliati e pieni di entusiasmo, sanno di andare contro corrente rispetto al pensiero di questo mondo e sono consapevoli di avere intravisto qualcosa per cui valga la pena rinunciare a tutto, anche lasciare la propria terra di origine, i propri affetti e i beni materiali, per abbracciare quel Crocifisso che li ha chiamati ad essere tra noi oggi: scelta coraggiosa, per la quale hanno tutta la nostra stima! Giovani passionisti crescono…

Come ha detto nell’omelia della S. Messa Padre Marco Panzeri, superiore del ritiro di Caravate e da oggi anche Maestro dei novizi, l’occasione di questo noviziato è una gioia, ma anche una responsabilità. Tutta la famiglia passionista, che comprende religiosi e laici, è responsabile di questi ragazzi e del loro cammino. Questi tre giovani (Marco, Emmanuele e Joao) ci insegnano cosa vuol dire fidarsi di Cristo, cosa vuol dire perdere la vita per ritrovarla in Cristo. In un mondo dove i giovani sono visti spesso come superficiali e indifferenti, tutta la famiglia passionista ringrazia il Signore per questa opportunità, che le dà la possibilità di conoscere veri testimoni del Vangelo, ai quali è pronta a dare tutto il suo appoggio e sostegno, per accompagnarli nel loro cammino.

Ogni domenica vivremo dei momenti particolari insieme, che scandiranno il cammino di Marco, Emmanuele e Joao! Con ottobre inizieranno tutte le iniziative legate al convento di Caravate. Come ci hanno dimostrato questi ragazzi, è il momento delle scelte! Perciò, venite a conoscerli e a conoscerci!

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127