Canton Ticino | 7 Settembre 2020

Ticino, auto truccate e rumori molesti: due giovani nei guai

Un 25enne e una 21enne, residenti tra Lugano e Locarno, sono stati denunciati nell'ambito dei controlli della circolazione. Numerose le irregolarità sui mezzi

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Due automobilisti sono stati denunciati negli scorsi giorni nell’ambito dei consueti controlli, svolti dalla polizia cantonale e dalla polizia della città di Lugano, per la repressione dei rumori molesti.

Le accuse, come riportano fonti della polizia elvetica, sono di infrazione alle norme della circolazione e stato difettoso dei veicoli. La prima auto, con alla guida un 25enne svizzero domiciliato nel Luganese, è stata bloccata il 22 agosto alle 18.30 in via Zurigo a Lugano. Il ragazzo era già stato segnalato da alcuni cittadini per aver circolato tra le vie di Paradiso provocando inquinamento acustico volontariamente.

Gli accertamenti effettuati hanno permesso di constatare alcune modifiche illegali apportate al mezzo: eliminazione dei due catalizzatori primari, silenziatore posteriore difettoso, montaggio di un dispositivo elettronico per aprire le valvole dello scarico e per eliminare i catalizzatori del veicolo, evitando in questo modo l’accensione della spia “avaria motore”. Il controllo delle emissioni sonore, da parte degli agenti, ha inoltre consentito di stabilire che il rumore generato dall’auto era ben oltre i limiti concessi.

La seconda auto, di proprietà di una 21enne cittadina macedone, domiciliata nel Locarnese, è stata fermata giovedì scorso, verso le 15.30, in via Castellanza a Cadro, quartiere di Lugano con poco meno di tremila abitanti. Qui dall’auto della ragazza, sottoposta ad accertamenti, sono emersi diversi illeciti: manomissione del catalizzatore originale, silenziatori posteriori non conformi, alettone posteriore in carbonio non omologato per uso stradale e fissato in maniera non conforme alle prescrizioni, baule posteriore in materiale composito non omologato per uso stradale, intercooler e relativi tubi di raccordo non omologati per uso stradale, aumento della potenza del motore con modifiche meccaniche non omologate nonché luci posteriori oscurate.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127