Luino | 3 Agosto 2020

Luino approvato il progetto esecutivo per l’illuminazione pubblica. Pellicini: “Opera epocale”

Al via i lavori entro la fine agosto, saranno sostituiti ben 2.380 punti luce in tutto il Comune. "Uno dei risultati più importanti degli ultimi anni"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lo scorso 31 luglio, con provvedimento a firma del responsabile del procedimento geometra Gianluca Giorgetti, è stato approvato il progetto esecutivo inerente la riqualificazione dell’illuminazione pubblica di tutta la città di Luino.

Il progetto del valore di 2,8 milioni di euro consentirà di sostituire ben 2.380 punti luce in tutto il Comune, con grande beneficio soprattutto per le frazioni, dove spesso la situazione è più difficoltosa.

L’opera sarà realizzata attraverso la finanza di progetto. La società concessionaria del servizio di illuminazione pubblica, che è stata individuata tramite gara, effettuerà a sue spese l’intervento e gestirà la rete per un periodo di 15 anni.

“Dopo il Lido, i cui lavori sono partiti in data odierna – ha commentato il sindaco Andrea Pellicini -, partirà entro agosto questa opera pubblica epocale, che, in un anno, consentirà a Luino di avere una rete di illuminazione pubblica nuova e efficiente, con risparmi energetici notevoli e quindi con minori costi generali. Ne beneficerà anche l’ambiente. Un grazie sentito all’assessore Dario Sgarbi e ai tecnici del Comune. Il risultato conseguito è davvero uno dei più importanti degli ultimi anni”.

Stando al progetto, inoltre, saranno inserite anche una trentina di telecamere circa che andranno a migliorare il sistema di video-sorveglianza. L’impianto, dopo i reati e gli atti vandalici delle ultime settimane, è molto atteso da tutta la comunità lacustre.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127