Luino | 29 Luglio 2020

Luino, il Bar Risorgimento chiude i battenti dopo quarant’anni. Il saluto della signora Luciana

Cambio di gestione per uno dei locali storici del paese lacustre, frequentato da tanti anziani affezionati. "Impossibile ringraziare tutti, grande commozione"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Dopo quarant’anni dall’apertura dell’attività, il Bar Risorgimento di Luino domani chiude i battenti e cambia gestione. Una scelta, quella della signora Luciana, la storica proprietaria del locale, che ha deciso di andare in pensione e di salutare tutti i cittadini lacustri.

I clienti, da sempre, sono stati affezionati al Bar Risorgimento che, nato nel febbraio del 1981, ha sempre saputo ritagliarsi un ruolo di grande socialità al suo interno. Una sorta di “circolino“, dove gli anziani, una volta andati in pensione, quotidianamente trascorrevano del tempo in compagnia di Luciana e del suo staff, tra una partita di carta, un commento alle notizie riportate sui quotidiani ed un “bianchino”.

“Cambia solo la gestione, sono solo io che vado in pensione – commenta commossa la signora Luciana -. Impossibile ringraziare tutti quanti, ma voglio solo mandare un abbraccio virtuale a chi c’è stato sempre, sia nei momenti belli che in quelli meno piacevoli. Quarant’anni sono passati in un lampo e io ora ho deciso di staccare un po’ la spina e di andare in vacanza”.

Domani, giovedì 30 luglio, i clienti potranno salutare la signora Luciana a partire dalle 16, quando inizierà una festa con un rinfresco offerto a tutti.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127