Cunardo | 12 Luglio 2020

Cunardo, decoro ristabilito sulla ciclabile. In autunno la sostituzione del ponte di legno

La struttura situata in località Cantonaggio è scricchiolante ma al momento non preoccupa. Erbacce rimosse e piante potate grazie agli operai comunali

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Lungo la pista ciclabile che da Ghirla giunge a Ferrera di Varese, attraversando il Comune di Cunardo, la situazione non è più quella di un anno fa, quando le segnalazioni degli utenti si moltiplicavano, settimana dopo settimana, per la mancanza di decoro e sicurezza lungo il tracciato circondato dal verde.

Dal punto di vista della manutenzione, in particolare nel tratto di Cunardo, gli operatori comunali impegnati nella rimozione delle erbacce e con la potatura delle piante, hanno ristabilito l’ordine e la pulizia. Le attività proseguiranno costantemente, ha assicurato nelle scorse ore il sindaco del paese, Pinuccia Mandelli, attraverso le pagine de La Prealpina.

C’è però un altro aspetto, degno di interesse, che riguarda la ciclopedonale. Si tratta del ponte di legno situato in località Cantonaggio e definito dalla stessa prima cittadina “ammalorato”. Grazie ad un finanziamento regionale, verrà sostituito con un ‘altra struttura sempre in legno. L’intervento non è imminente ma verrà eseguito in autunno perché il ponte, pur essendo “scricchiolante”, non presenta allo stato attuale rischi imminenti di cedimento. In altre parole è sicuro, tanto che il passaggio in quel tratto non è stato interrotto.

Adesso la ciclabile è a posto ed è un nostro punto di orgoglio – ha sottolineato ancora il sindaco Mandelli tramite il quotidiano locale -. Si sviluppa attraverso un territorio bello e piacevole, comprese le fornaci. Inoltre, lungo la strada, una persona ha volontariamente dipinto una panchina di colore rosso, scrivendoci sopra anche il numero di telefono anti violenza. Già che si parla, di infestanti, sarebbe bello che ogni cittadino tenesse pulita la zona davanti alla propria abitazione perché, così, avremmo il paese pulito. C’è chi lo fa costantemente e chi dice di pagare le tasse e quindi attende il Comune che, con i nostri due operai, comunque è sempre al lavoro”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127