Maccagno con Pino e Veddasca | 25 Giugno 2020

Maccagno, parte l’estate del Giona Beach Lounge: proposte per tutti tra musica, apertivi e sport

Tutto lo staff dei locale si prepara ad una stagione tutta all'insegna del divertimento, nel rispetto delle norme anti Covid. Le iniziative di luglio

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Al Giona Beach Lounge la voglia di trascorrere in compagnia l’estate appena iniziata, a partire dalla condivisione di un drink in riva al lago, non è passata in secondo piano a causa del coronavirus, che non ha impedito allo staff di Pina Cama, Andrea Brocchieri e Andrea Ranzoni di stilare un calendario di eventi che, nonostante la situazione senza precedenti e tutte le precauzioni anti contagio da rispettare, colorerà i weekend di uno dei locali più apprezzati e frequentati dell’alto Varesotto durante la stagione più calda dell’anno.

La predisposizione adeguata a tutte le norme anti Covid dell’ampia area esterna, della terrazza e degli spazi interni, ha richiesto tempo e anche il supporto di una agenzia specializzata in servizi di sicurezza per la designazione di ingressi e uscite nei primi fine settimana post lockdown, quando l’intero parco Giona è stato preso letteralmente d’assalto da cittadini e turisti.

Ora i meccanismi sono rodati e quella che verrà ricordata come l’estate dell’atteso ritorno alla parziale normalità, dopo i difficili mesi dell’emergenza sanitaria e dell’isolamento, è pronta a entrare nel vivo a Maccagno.

Quattro le serata già in programma, tutte di sabato e tutte con la musica a fare da protagonista, a partire da questo weekend, quando il dj riminese Teo Mandelli detterà l’atmosfera ideale per l’aperitivo con la sua playlist e con l’accompagnamento al sax di Luca Quadrelli, igeano doc, insegnante e artista legato indissolubilmente al suo strumento, tanto da considerarlo come una “seconda voce”.

Al “Sax on the Beach” di sabato 27 (dalle 18 alle 21), seguirà sabato prossimo, 4 luglio, la festa anni Ottanta e Novanta con i brani selezionati da dj Frankie e dj Simon.

Il sabato successivo, 11 luglio, altro aperitivo con dj set, questa volta in compagnia di Feb, dj e produttore maccagnese, classe 1996, già conosciuto ed apprezzato dal pubblico “di casa” del Giona Beach. Per concludere, sabato 18, appuntamento live con i “Parenti Stretti“, rock band del territorio in trepidante attesa che il conto alla rovescia per il ritorno in scena si esaurisca, come testimoniato anche dall’abbraccio virtuale condiviso su Facebook ad aprile, ancora durante il lockdown, con una clip realizzata dai componenti del gruppo, riuniti dalle rispettive postazioni casalinghe per trasmettere speranza e ottimismo.

Ma l’estate del Giona Beach Lounge, che proseguirà con altre iniziative ancora tutte da scoprire e da definire, non sarà soltanto all’insegna della musica. E’ stato infatti inaugurato un chiosco adiacente alla spiaggia dove usufruire tramite noleggio di diversi modelli di bici elettriche. La proposta, voluta in collaborazione con E-bike Veddasca, consentirà grazie ad appositi tracciati gps di scoprire i sentieri più affascinanti della valle.

Il Giona Beach Lounge si trova in via Giampaolo Leopoldo 5 a Maccagno. Per ulteriori informazioni e contatti visitare la pagina Facebook del locale oppure chiamare lo staff al numero 0332 560418.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127