EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Alto Varesotto | 12 Giugno 2020

Ripristino dei dissesti, da Regione nuovi fondi per l’alto Varesotto

In arrivo 420mila euro circa, coinvolti sei Comuni tra Valcuvia, Valceresio e Valmarchirolo. Sertori: "Al via numerosi cantieri, ricaduta lavorativa importante"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Grazie ad un decreto regionale promosso dall’assessore agli Enti locali, Montagna e Piccoli comuni, Massimo Sertori, arrivano sul territorio dell’alto Varesotto fondi destinati alla messa in sicurezza del reticolo idrico minore e al ripristino di dissesti causati da fenomeni naturali.

L’ufficializzazione dei fondi giunge a pochi giorni di distanza dal violento nubifragio di domenica scorsa, fonte di disagi importanti che in ambito locale hanno colpito in particolare la zona del Ceresio, anche se l’investimento del Pirellone riguarda i Comuni con popolazione fino a 15mila abitanti inseriti in una graduatoria stilata lo scorso mese di settembre.

Da allora, in relazione a questo delicato ambito di prevenzione, Regione Lombardia ha erogato complessivamente trentadue milioni di euro per 406 Comuni. “Terremo la guardia alta per finanziare con continuità le azioni di manutenzione delle aree più fragili e a rischio della nostra Lombardia – commenta Sertori tramite il proprio profilo Facebook – questo comporterà l’avvio di numerosi cantieri e quindi una importante ricaduta lavorativa per le nostre imprese e le nostre famiglie”.  A giorni, verrà inoltre proposta alla giunta una proroga sulla conclusione dei lavori finanziati, il cui termine è attualmente previsto per il mese di settembre.

Tra i Comuni beneficiari del nuovo stanziamento di 7,8 milioni di euro, destinati a 108 enti, sei appartengono all’alto Varesotto, per un totale di 420mila euro circa destinati al territorio: Bedero Valcuvia (50mila euro), Cadegliano Viconago (100mila euro), Castello Cabiaglio (45mila euro), Cuasso al Monte (100mila euro), Orino (27mila euro), Porto Ceresio (100mila euro). Per consultare l’elenco completo, cliccare qui.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127