Milano | 10 Giugno 2020

Regione Lombardia, rivoluzione al vertice della sanità: Marco Trivelli nuovo DG

Cajazzo nominato vice segretario generale con delega all'integrazione sociosanitaria: "Molto onorato per questo incarico al quale mi dedicherò con ogni mia energia"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Cambio della guardia ai vertici della sanità lombarda, con il passaggio di consegne tra Luigi Cajazzo, nominato vice segretario generale della Regione Lombardia con delega all’integrazione sociosanitaria, e Marco Trivelli, che lo sostituirà in qualità di direttore generale dell’assessorato al Welfare.

“Sono molto onorato per questo nuovo, prestigioso incarico che mi è stato offerto dal presidente Fontana al quale mi dedicherò, con molto entusiasmo e ogni mia energia”: sono queste le parole con cui Luigi Cajazzo commenta l’annuncio della nomina che verrà formalizzata con una delibera di Giunta nei prossimi giorni.

“Il mio pensiero di enorme gratitudine va a tutto il personale della sanità lombarda e a tutti coloro i quali, nella Direzione Generale, hanno combattuto, insieme a me, questa terribile battaglia contro un nemico sconosciuto, invisibile, micidiale. Non ci siamo mai risparmiati e mai ci risparmieremo per svolgere, al meglio, il nostro lavoro, qualunque e ovunque sia”, conclude, rivolgendo a Marco Trivelli l’augurio di buon lavoro con l’auspicio di continuare a collaborare con serenità e armonia.

Il governatore della Regione Attilio Fontana chiarisce come Cajazzo sarà al suo fianco per coordinare le varie fasi del processo di evoluzione della riforma sanitaria e dell’integrazione sociosanitaria. “Mi complimento con lui per il lavoro fin qui svolto in un momento particolarmente difficile, durante il quale non si è mai risparmiato dimostrando grande professionalità. Sono sicuro che il suo apporto risulterà molto importante anche in questa nuova fase di lavoro”, dichiara.

“La squadra socio sanitaria della Regione Lombardia si rafforza per affrontare la sfida legata all’evoluzione e alla modernizzazione del sistema di Welfare“, afferma invece l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, esprimendo i suoi ringraziamenti a Cajazzo per il lavoro svolto fino ad ora.

Con il suo nuovo incarico, l’ex poliziotto andrà a rafforzare la struttura della Presidenza, occupandosi in particolare dei rapporti con il Ministero della Salute e con la Commissione Sanità della Conferenza delle Regioni: “Mai come in questa fase così delicata – prosegue l’assessore – il ruolo della Regione Lombardia nel panorama socio sanitario nazionale necessita della competenza e della professionalità che contraddistinguono il dottor Cajazzo”.

Il dottor Trivelli, conclude poi Gallera, è “un professionista da tempo operativo nel sistema socio sanitario regionale, che ha ben operato negli anni nei ruoli che ha ricoperto in due strutture di eccellenza quale l’ospedale Niguarda di Milano e gli Spedali Civili di Brescia. Insieme al vice direttore Marco Salmoiraghi e allo stesso Cajazzo lavorerà per attuare l’evoluzione del sistema sanitario a livello di offerta ospedaliera e di assistenza territoriale, nella fase post Covid, come disposto dalle norme nazionali”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127