EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 7 Giugno 2020

A Luino flash-mob di giovani per George Floyd, i diritti civili e la lotta al razzismo

Una ventina di persone si sono radunate ieri sul lungolago e hanno esposto la scritta “Black lives matter", (Le vite dei neri contano)

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Ieri, sabato 6 giugno, alle ore 15.30, diciotto giovani (e qualche genitore), al lungolago di Luino, nei pressi del Palazzo Verbania, tutti con le magliette nere hanno eseguito un veloce “Flash mob” di protesta per la morte violenta subita dall’afroamericano George Floyd dopo essere stato fermato da alcuni poliziotti di Minneapolis, negli Stati Uniti d’America.

Ognuno con una lettera i giovani hanno composto la scritta “Black lives matter”, (Le vite dei neri contano). Manifestazioni simili contro il razzismo, contro la violenza delle forze dell’ordine, per un mondo di convivenza civile e di pace si stanno svolgendo nel mondo ed anche in molte città italiane.

La manifestazione ha destato una certa curiosità ed approvazione da parte dei turisti e dei luinesi che a quell’ora, con le mascherine, passeggiavano sul lungolago.

Nessuna protesta e nessun incidente, con il flash mob che ha avuto termine alle 16 circa.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127