Varese | 3 Giugno 2020

ATS Insubria, Coronavirus: il tasso grezzo di mortalità si attesta su 0,75 x 1.000 abitanti

Ancora in calo i nuovi casi positivi rispetto alla settimana scorsa. Negli ultimi sette giorni i decessi diminuiscono del 64,%. Ecco tutti i dati

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

I dati relativi alla settimana dal 24 al 30 maggio evidenziano la riduzione dei nuovi casi totali rispetto alla settimana precedente (da 223 a 198, ossia -11,2%), una riduzione dei casi attualmente positivi (-772, da 3.771 a 2.999) e un aumento di guariti (da 916 a 944, ossia +3,1%). Anche per i deceduti si è osservata una diminuzione di -64,9% (da 74 a 26 casi).

Al 30 maggio 2020, infatti, in totale i casi risultano essere 7.324 di cui il 41,0% corrisponde ai casi attualmente positivi, il 44,0% ai guariti ed il 15,1% ai deceduti.

Il tasso di incidenza in ATS Insubria risulta pari a 4,97 x 1.000 abitanti, significativamente inferiore a quello di Regione Lombardia nel suo insieme, pari a circa 8,84 x 1.000. Il tasso grezzo di mortalità di ATS si attesta su  0,75 x 1.000 abitanti.

Si registra, dunque, una tendenza che è di particolare interesse, ai fini delle considerazioni sull’andamento epidemiologico, in relazione al riavvio progressivo delle attività economico-produttive e socio-relazionali previste dalle disposizioni vigenti. Anche le misure di prevenzione prescritte si confermano, pertanto, valide ai fini del contenimento della diffusione del nuovo coronavirus.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127