Lavena Ponte Tresa | 31 Maggio 2020

Rissa e schiamazzi in centro a Lavena Ponte Tresa, intervengono carabinieri e Polizia

Il Comitato "Ponte Tresa Civica - Insieme Si può" chiede all'amministrazione restrizioni dell'orario notturno dei locali per limitare la movida in questa "Fase 2"

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

Notte movimentata tra venerdì e ieri, sabato 30 maggio, a Lavena Ponte Tresa per due episodi distinti, dove sono intervenuti sia gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Luino che i carabinieri della Stazione di Ponte Tresa e di Marchirolo.

Il primo è avvenuto nei pressi della dogana, dove schiamazzi tra diverse persone hanno richiamato l’attenzione dei residenti della zona. Ad intervenire per primi sono stati gli agenti della Polizia di Stato che al loro arrivo non hanno riscontrato particolari situazioni di pericolo, ma allo stesso tempo hanno identificato alcuni individui. In loro supporto sono giunti sul posto anche i militari dell’Arma della stazione di Ponte Tresa.

Il secondo, invece, si è verificato nel centro storico del paese, davanti alla Basilica del SS. Crocifisso, intorno alle 2, dove alcuni giovani sono stati protagonisti di una rissa. Anche qui sono dovute intervenire le forze dell’ordine, nello specifico i carabinieri del Nucleo Radiomobile e quelli di Marchirolo, che hanno ripristinato la situazione. Anche in questo caso dopo l’identificazione di alcune persone è tornata la calma.

Su quanto avvenuto è intervenuto il Comitato “Ponte Tresa Civica – Insieme Si può”. “I cittadini sono esasperati dalla situazione di insicurezza e inciviltà del quartiere che durante la notte è terra di nessuno, il quartiere è abitato da numerose famiglie con bambini e anziani oramai allo stremo. Chiediamo all’amministrazione comunale restrizioni dell’orario notturno dei locali per limitare la movida e assembramenti fino a tarda notte”. In questo senso, è iniziata la raccolta di firme nel quartiere. Presto saranno presentate all’autorità”

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127