EMERGENZA CORONAVIRUS (ATTIVITÀ APERTE E CONSEGNE A DOMICILIO ) Segnalaci la tua attività Guarda tutte le attività
Luino | 30 Maggio 2020

Emergenza, la Croce Rossa di Luino e Valli chiede il sostegno alla popolazione

Il presidente Buchi: "Con il 5x1000 tutti quelli che apprezzano il lavoro dei nostri volontari potranno dare un aiuto concreto a rafforzare la nostra associazione"

Tempo medio di lettura: 2 minuti

Da oltre 30 anni la Croce Rossa di Luino e Valli al fianco della popolazione del nord della provincia di Varese; per l’associazione luinese è sempre stata una missione di vita, dando risposte concrete ai bisogni, con un impegno quotidiano su diversi fronti.

Tra tutti soccorso 112, trasporto dei malati con ambulanze e mezzi attrezzati per i disabili, formazione per l’uso del defibrillatore e alle manovre salvavita pediatriche, presenti nelle scuole con il progetto 118bimbi. A questo, inoltre, si aggiungono anche l’assistenza mensile a 150 famiglie segnalate dai servizi sociali e la condivisione di progetti di integrazione per ragazzi disabili.

Nei piccoli comuni delle valli del territorio con i medici e le infermiere CRI sono effettuati periodicamente screening sanitari gratuiti, mentre durante l’emergenza Coronavirus è stato attivato il servizio “Adotta un Anziano” per spesa e farmaci e il “Kit gentilezza” per un aiuto a coloro che sono in temporanea difficoltà economica.

In queste settimane la Croce Rossa di Luino e Valli è stata anche impegnata presso il presidio “Tamponi”, a supporto dei medici di base di tutto il territorio, con un continuo aggiornamento del gruppo di Protezione civile di Luino, dotato per intervenire in caso di calamità naturali o assistenza ai grandi eventi.

Infine l’associazione conta oltre 100 volontari sotto i 30 anni, con una presenza nelle scuole superiori per formare altri giovani sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, sulla a prevenzione dell’abuso di alcol e droghe, sulla storia della Croce Rossa, sui valori dell’accoglienza, sulle buone pratiche per la salute e l’igiene. Sono 200 gli studenti di Liceo e Istituto tecnico a Luino formati ogni anno, ma anche attenzione ai più piccoli con attività ludiche durante le feste o nei campi estivi dove collaboriamo con associazioni e oratori.

“Con il 5×1000 alla Croce Rossa di Luino e Valli (codice fiscale 03384900126), le persone che apprezzano il lavoro gratuito dei nostri volontari potranno dare un aiuto concreto a rafforzare la nostra associazione e di conseguenza darci la possibilità di essere ancora più capillari per la Comunità – commenta Pierfrancesco Buchi, Presidente della Croce Rossa di Luino e Valli -. Abbiamo bisogno di una dichiarazione di umanità in favore della Croce Rossa nelle dichiarazioni dei redditi. Questa emergenza ci ha duramente colpito con uno stop a tutti i servizi che ci permettevano di alimentare lo sviluppo del comitato. Tutto questo e tanto altro, con un unico grande obiettivo: essere un’Italia che aiuta”.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127