Brissago Valtravaglia | 5 Maggio 2020

Abbandona i rifiuti in un bosco di Brissago Valtravaglia, i carabinieri sanzionano l’incivile

L'operazione effettuata dai Carabinieri Forestali di Cunardo, che hanno controllato i sacchi di rifiuti varie trovando resti che hanno permesso all'individuazione

Tempo medio di lettura: < 1 minuto

I Carabinieri Forestali della Stazione di Cunardo, durante l’attività di controllo del territorio coordinata dal Gruppo Carabinieri Forestale di Varese, a seguito di segnalazioni pervenute da cittadini, hanno accertato l’abbandono di un notevole quantitativo di rifiuti all’interno di una area boschiva, caratterizzata dalla presenza di un bosco ceduo misto di latifoglie di rilevante interesse naturalistico.

I militari operanti si sono recati in località “Pisciurin” ed hanno accertato la presenza di almeno una decina di sacchi contenenti i rifiuti più vari (resti di cibo, confezioni di alimentari, abbigliamento, ed altro).

Attraverso un approfondito controllo del materiale depositato e la raccolta di informazioni sul posto, i militari hanno acquisito elementi utili per risalire al responsabile, nei confronti del quale è scattata la procedura sanzionatoria prevista dagli art. 192 e 255 del D. Lgs. 152/2006, testo di legge recante le disposizioni in materia di tutela ambientale.

In casi come questo la norma prevede il pagamento di una sanzione da 300 a 3000 euro e soprattutto l’obbligo del ripristino dello stato dei luoghi e il recupero e lo smaltimento dei rifiuti a norma di legge, al fine di evitare qualsiasi pregiudizio per l’ambiente. Tutti i rifiuti abbandonati sono già stati rimossi e quindi avviati alla gestione in discarica.

Vuoi lasciare un commento? | 0

Lascia un commento

"Luinonotizie.it è una testata giornalistica iscritta al Registro Stampa del tribunale di Varese al n. 5/2017 in data 29/6/2017"
P.IVA: 03433740127